Sophos acquisisce Cyberoam e amplia il proprio portfolio network security

Sophos acquisisce Cyberoam e amplia il proprio portfolio network security

Sophos ha acquisito Cyberoam Technologies, un scelta strategica che permette all'azienda di ampliare il portafoglio di soluzioni Network Security, UTM e Next-Generation Firewall. L'esperienza Cyberoam, società specializzata nella fornitura di soluzioni per la network security, consente a Sophos di incrementare la propria offerta al mercato Unified Threat Management, alla sicurezza wireless e alla gestione firewall.

Tra le molte soluzioni acquisite c'è il pacchetto Cyberoam in ambito UTM e Next Generation Firewall, basate su un architettura Intel.
Alcune di queste tecnologie integrano un motore di reportistica iView, l'application control, policy di rete user-based, sofisticate funzionalità di NG firewall e avanzata protezione dalle minacce.
Di fatto, con questa acquisizione, Sophos migliora ulteriormente la propria posizione sul mercato della network security, coprendo un'area di crescita strategica per l'azienda e aggiungendo un elemento versatile alla propria strategia aziendale. Il portafoglio di Sophos offre, attraverso il proprio Canale, una sicurezza a 360 gradi ad aziende di qualunque dimensione con un portafoglio che risponde alle esigenze in ambito endpoint, mobile, encryption e protezione dei dati a livello web, email, server e di rete.
L'unione di Sophos e Cyberoam porta a 2.200 il numero dei dipendenti, con più di 600 unità dedicate alla network security, inclusi più di 350 esperti del comparto di Ricerca & Sviluppo.

Kris Hagerman, Chief Executive Officer di Sophos, commenta:

L'unione tra Sophos e Cyberoam rappresenta una combinazione vincente che nasce nel momento giusto, al posto giusto, nel giusto mercato. Cyberoam gode, sul mercato della sicurezza, di una solida reputazione di azienda innovatrice agile e aggressiva e, come Sophos, utilizza un approccio basato sulla centralità del Canale e su livelli elevatissimi di servizio e supporto al cliente. Questa acquisizione accelera e amplia la roadmap di Sophos, che punta ad incrementare sensibilmente la propria presenza in alcuni dei segmenti di mercato che registrano i migliori tassi di crescita: UTM, protezione avanzata dalle minacce, wireless e next generation firewall. L'acquisizione di Cyberoam conferma altresì la nostra volontà di offrire ai partner di Canale e ai clienti maggiore innovazione ed opportunità sempre più vantaggiose.

Hemal Patel, CEO di Cyberoam commenta:

Insieme, Sophos e Cyberoam formano una squadra davvero potente sul mercato della sicurezza. Il nostro business nella network security sta crescendo più velocemente del mercato e unire le forze a quelle di Sophos ci consentirà di raggiungere livelli ancor più elevati di innovazione e di validità nell'offerta. La nostra impronta globale, l'impegno nei confronti del Canale e il nostro portafoglio completo di soluzioni per la sicurezza rappresentano vantaggi competitivi indiscutibili. Siamo lieti di unirci al team di Sophos.

Tagged under: network Sicurezza firewall