AMD FirePro W9100, acceleratore grafico per ambienti professionali

AMD FirePro W9100, acceleratore grafico per ambienti professionali

AMD svela la nuova FirePro W9100, una soluzione grafica professionale appartenente alla fascia alta di mercato e progettata per la nuova generazione di workstation che supportano l'accelerazione OpenCL e le risoluzioni 4K. L'architettura interna prevede la disponibilità di 2.816 stream processor, suddivisi in 44 Compute Unit, per una potenza di calcolo di 5,24 TFlops e 2,62 TFlops, rispettivamente in modalità single precisione e double precision.

AMD FirePro W9100, acceleratore grafico per ambienti professionali

Stiamo parlando di un acceleratore pensato per aumentare la produttività in ambito creativo, per i progettisti, i disegnatori e i modellatori che fanno largo uso di geometrie e materiali, per generare immagini e soggetti fotorealistici. Per supportare al meglio schermate sino a 4.096x2.160 pixel, la FirePro W9100 dispone di 16 GByte di memoria GDDR5, interconnessa tramite un bus dedicato a 512 bit, per una banda passante massima di 320 GB/s. In aggiunta, il supporto DirectGMA consenta alla scheda di incrementare le prestazioni di accesso alla memoria, senza far transitare i dati attraverso la RAM principale di sistema, dettaglio che riduce la latenza generale e alleggerisce l'impegno della CPU.

AMD FirePro W9100, acceleratore grafico per ambienti professionali

L'interfacciamento al sistema avviene attraverso il bus PCI Express 3.0 x16, dal quale viene prelevata parte dell'energia necessaria per il funzionamento. Per coprire il fabbisogno energetico massimo, pari a 275 W, AMD ha integrato ulteriori connettori PCIe per la connessione diretta con la power unit della workstation.
Il sistema di raffreddamento è racchiuso all'interno del convogliatore dual-slot di tipo attivo, adeguato per mantenere le temperature d'esercizio a livelli ottimali anche quando la scheda è sotto stress.
La FirePro W9100 vanta la disponibilità di sei uscite DisplayPort 1.2 e può lavorare agilmente in modalità multi-monitor Eyefinity collegando altrettanti display 4K, senza l'ausilio di hub intermedi. La scheda sarà presto disponibile, distribuita da Sapphire Technology e all'interno di workstation, come per esempio le potenti HP Z820 e Z620.