Freescale, nuovi processori multicore a 64 bit QorIQ

Freescale, nuovi processori multicore a 64 bit QorIQ

Freescale Semiconductor ha sviluppato le CPU SoC QorIQ LS2085A e LS2045A, unità basate sull'architettura Layerscape. La generazione QorIQ LS2 incorpora nuclei a 64 bit ARM Cortex-A57 ed evolute funzionalità per il debugging, la getione I/O, oltre a un motore di elaborazione di pacchetti che si occupa di astrarre la complessità dell'hardware e consente ai clienti di focalizzare le risorse sull'innovazione a livello applicativo. Il Data Plane Engine è programmabile in C, il che abbrevia notevolmente i cicli di sviluppo e rende l'architettura utilizzabile da un maggior numero di sviluppatori di prodotti embedded. Inoltre, il processore di pacchetti dispone di un ampio toolkit di librerie basate su C, pronte all'uso, di funzioni e protocolli di rete comunemente utilizzati che mettono in relazione flessibilità e prestazioni. All'interno dell'architettura figura anche uno switch L2 integrato, progettato per funzionare in collaborazione con il datapath engine, che abilita interconnect e periferiche per poter disporre di un system-on-chip completo in grado di abbattere consumi energetici, dimensioni, costi e numero di componenti. La programmazione dell'intero SoC multicore è notevolmente semplificata dall'astrazione di task quali setup, inizializzazione e teardown e consente agli utenti di chiamare risorse e acceleratori ricorrendo a oggetti Linux e API standard.

I nuovi processori QorIQ LS2085A e LS2045A basati sull'architettura Layerscape comprendono: rispettivamente otto e quattro core 64 bit ARM Cortex-A57 che possono raggiungere 2 GHz; controller di memoria DDR4; otto interfacce 10 Gb e otto interfacce 1 Gb con funzionalità switch L2. L'avanzato datapath engine dei prodotti è in grado di elaborare pacchetti complessi alla velocità di 40 Gb/s con tecnologia di accelerazione. La famiglia QorIQ LS2 è studiata specificamente per switching SDN/OpenFlow, soluzioni NFV, accesso wireless, enterprise routing e applicazioni di elaborazione per data center. La nuova linea di prodotti innalza lo standard di settore e nella seconda metà del 2014 è prevista la presentazione di piani relativi alla commercializzazione di un portafoglio completo di processori multicore basati su ARMv8-A.

Freescale, nuovi processori multicore a 64 bit QorIQ

Prosegue nel frattempo anche l'evoluzione dei prodotti Freescale basati sulla tecnologia Power Architecture con il lancio di tre dispositivi supplementari, i SoC QorIQ T1023, T1024, e T4080. Insieme alla nuova famiglia QorIQ LS2, i clienti Freescale hanno a disposizione la più ampia selezione di dispositivi 64 bit basati su Power Architecture o ARM che offrono opzioni eccezionali in termini di rapporto consumi/prestazioni.

I nuovi processori QorIQ T1023 e T1024 abbinano una scalabilità ininterrotta a livello di software applicativo e un eccezionale percorso di upgrade di prestazioni offload per la diffusa famiglia QorIQ P1 e i processori PowerQUICC. Il dispositivo T1023 è studiato per i punti di accesso WLAN smart edge 802.11ac e branch router, mentre il SoC T1024 offre upgrade economici per stampa e imaging, applicazioni di controllo tradizionali e schede di linea. Questi nuovi processori integrano core e5500 Power Architecture dalle prestazioni estremamente elevate con architetture cache avanzate che possono raggiungere 1,4GHz nonché un motore offload application leading e un sottosistema di memoria a basso consumo a prova di futuro.
Il processore QorIQ T4080 amplia ulteriormente il range di scalabilità della famiglia QorIQ T4. È compatibile a livello di pin con i processori T4160 e T4240, per cui i clienti possono progettare numerosi prodotti da un singolo PCB. Il dispositivo QorIQ T4080 è il prodotto ideale per controller di application delivery e controller di ottimizzazione WAN grazie agli acceleratori ad alta efficienza per ispezione avanzata dei pacchetti, crittografia bulk e compressione. Il modello T4080 integra il motore AltiVec ad alte prestazioni e utilizza quattro core e6500 dual threaded basati su Power Architecture che possono raggiungere 1,67GHz.

Tom Deitrich, senior vice president e general manager del gruppo Digital Networking di Freescale:
Avevamo già individuato la svolta verso l'era SDN/NFV due anni fa, all'epoca del primo annuncio delle nostre piattaforme QorIQ di nuova generazione basate sull'architettura Layerscape. Con il lancio dei prodotti QorIQ LS2 manteniamo l'impegno a commercializzare tecnologia SoC estremamente avanzata in grado di incrementare contemporaneamente la facilità d'uso e le prestazioni delle reti.".

Linley Gwennap, capo analista di The Linley Group:
I nuovi processori Freescale QorIQ T series e LS2 series evidenziano la strategia a doppio binario della società: commercializzare chip a base sia Power Architecture che ARM basati su una architettura di SoC innovativa che comprende un motore di pacchetti programmabile in C "run to completion" studiato per abbinare facilità d'uso e prestazioni elevate. Si distingue in particolare il prodotto QorIQ LS2085A – che presenta otto core 64 bit Cortex-57 e che innalza lo standard prestazionale dei processori embedded ottimizzati per le comunicazioni.

Charlene Marini, responsabile Marketing del segmento Embedded di ARM:
Il settore del networking si sta impegnando per raggiungere nuovi livelli di scalabilità ed efficienza in grado di favorire l'evoluzione della infrastruttura di rete. La combinazione del processore 64 bit ARM Cortex-A57 ad alte prestazioni e dell'esclusiva architettura della famiglia QorIQ LS2 di Freescale permette di soddisfare queste esigenze e rende possibili le trasformazioni alla base di SDN, NFV e reti virtualizzate.

George Grey, CEO di Linaro:
Con il lancio dei nuovissimi prodotti multicore basati sull'architettura Layerscape Freescale è all'avanguardia nell'introduzione dei processori 64 bit ARMv8 nel mercato del networking. I recentissimi prodotti QorIQ basati sulla piattaforma Layerscape rappresentano un notevole passo in avanti per le reti a livello mondiale e, all'interno del Linaro Networking Group, siamo lieti di continuare a collaborare con Freescale per accelerare i cicli di sviluppo e semplificare la programmazione a livello di rete.

Scot Morrison, general manager di Embedded Runtime Solutions nella divisione Embedded Software di Mentor Graphics:
La nuova famiglia QorIQ LS2 basata sulla tecnologia Layerscape e sui core ARM ottimizza i consumi energetici e le prestazioni dell'infrastruttura di networking e Mentor si impegna a supportare la famiglia di dispostivi LS2 per questo mercato. Nella nostra qualità di partner privilegiato Freescale nel settore dei prodotti embedded per quanto riguarda l'abilitazione basata su Linux, il nostro supporto consentirà agli sviluppatori di prodotti embedded di creare in modo efficiente sistemi complessi grazie all'utilizzo del nostro Mentor Embedded Linux, leader di mercato, dei tool di sviluppo Sourcery CodeBench e di servizi professionali disponibili su scala mondiale.