F5 Networks e Defense.Net uniti contro gli attacchi DDoS

Protezione dagli attacchi DDoS

F5 Networks ha annunciato l'acquisizione di Defense.Net nell'ottica di migliorare le proprie soluzioni per la protezione da attacchi DDoS.

Le tecnologie offerte da Defense.Net si basano infatti su una protezione basata sul cloud e sono dunque complementari alle capacità di F5 Networks, i cui sistemi sono invece di tipo on premise. Grazie alla combinazione delle due tecnologie, F5 Networks conta di offrire un servizio di protezione ibrido, in grado di sfruttare l'elevata capacità di banda offerta dai servizi cloud e al contempo capace di offrire la precisione dei sistemi on premise.

Manny Rivelo, EVP di Strategic Solutions F5
L'obiettivo di F5 è aiutare a proteggere i clienti da sempre mutevoli minacce alla sicurezza prima che possano compromettere le loro attività. I clienti vogliono in definitiva una soluzione unificata che, senza soluzione di continuità, blocchi gli attacchi DDoS. Una soluzione F5 ibrida combina il meglio della protezione on-premise e di quella cloud-based. Il team di esperti di sicurezza di Defense.Net è per F5 una preziosa risorsa.
Barrett Lyon, fondatore e CTO di Defense.Net
Lo sviluppo delle soluzioni di F5 contro gli attacchi DDoS dimostra un focus comparabile in termini di scalabilità e prestazioni con come Defense.Net ha costruito la propria capacità di mitigazione nel cloud. I clienti di tutte le dimensioni saranno in grado di garantire che applicazioni e reti business-critical siano protette e disponibili nelle condizioni più critiche indipendentemente dal volume, dal tipo o dalla fonte di attacchi DDoS.