AMD Kaveri, APU mobile per device ultrasottili e potenti

AMD Kaveri, APU mobile per device ultrasottili e potenti

AMD svela i dettagli della nuova piattaforma APU Mobile Performance 2014, unità pensate per PC ultra-thin e dispositivi mobili ad elevate prestazioni.

Si tratta della naturale evoluzione delle APU della famiglia A-Series, note con il nome in codice Kaveri. I processori sono ora proposti secondo nuove declinazioni e offrono performance e caratteristiche di alto livello, adatta alle soluzioni mobile compatte di fascia alta.
Le nuove APU vantano un grado di complessità tra i più elevati sino a oggi prodotti e incorporano comparto multi-core x86, GPU con architettura GCN e garantiscono il supporto per il sistema di condivisione e gestione della RAM e del flusso dati Heterogeneous System Architecture (HSA).

AMD Kaveri, APU mobile per device ultrasottili e potenti

Analogamente all'annuncio della nuova famiglia di APU Mobile Performance 2014, esordisce anche il brand FX sulle APU per notebook destinate agli utenti più esigenti, a completamento della gamma e dei precedenti annunci delle APU Low-Power e mainstream.

AMD Kaveri, APU mobile per device ultrasottili e potenti

Non solo, per rispondere alle esigenze di mercato e per stabilizzare l'offerta a seguito delle richieste dei clienti di fascia enterprise, AMD ha sviluppato la linea di APU Mobile Performance dedicata al mondo professionale. Espressamente progettate per un'utenza business, i componenti di AMD Pro A-Series offrono stabilità e longevità, e supportano la gestione dello standard aperto DASH.
In quest'ottica, contemporaneamente al lancio delle nuove APU AMD Pro A-Series, HP ha presentato la linea di PC Elite per impieghi professionali, soluzioni basate sui nuovi processori che spaziano dai notebook EliteBook 725, 745 e 755 G2, agli All-in-One EliteOne, ai desktop EliteDesk.

Sommario