Adata Premier Pro, unità Solid State da 2,5” e mSATA

Adata Premier Pro, unità Solid State da 2,5” e mSATA

Adata porta al debutto tre nuovi drive Solid State con interfaccia Serial Ata 3 a 6 Gbps. Tra le proposte più recenti Premier Pro SP900 M.2 2242 e 2280, unità mSATA compatte pensate per Ultrabook e sistemi desktop ad alte performace, e Premier Pro SP910, in formato 2,5" e indicato per chi richiede velocità in fase di accesso ai dati.

Nel dettaglio, Premier Pro SP900 M.2 2242 e 2280 vantano misure di 22x42 mm e 22x80 mm e rispondono alle specifiche Intel M.2. Questi modelli da 128, 256 e 512 GByte adottano lo standard mSATA e integrano il controller LSI SF-2281, per raggiungere performance di 550 e 530 MB/s in lettura e scrittura sequenziale.
Se abbinati a una piattaforma compatibile Intel Smart Response, queste unità possono essere utilizzate come cache dei dati utilizzati con maggiore frequenza, per accelerare l'accesso alle informazioni in modo dinamico
Queste unità supportano inoltre la modalità DVESLP (Device Sleep) così da permettere un ulteriore risparmio di energia per aumentare la durata della batteria.

Diversamente, con le unità Premier Pro SP910, Adata si rivolge ai professionisti e agli assemblatori, proponendo dispositivi con controller Marvell 88SS9187 e velocità di lettura e scrittura sequenziali di 560 e 460 MB/s.
Le unità, disponibili nel formato 2,5" con spessore da 7 mm, con capacità di 128, 256, 512 GByte e 1 TByte, vantano il supporto per la tecnologia di correzione degli errori ECC sino a 128bits / 2 KB, per garantire un funzionamento stabile nel tempo e l'integrità dei dati trasferiti.
Come di consueto, i drive sono accompagnati dalla dotazione software SSD Toolbox e Acronis True Image HD.