Apple presenta l’iMac “entry-level” con display da 21,5”

Apple presenta l’iMac “entry-level” con display da 21,5”

Apple annuncia la disponibilità di una nuova proposta di ingresso per il mondo iMac. Si tratta dell'entry-level degli all-in-one di Cupertino, una macchina con display da 21,5" e un prezzo di 1.129 Euro. Questa versione è stata studiata per facilitare il passaggio verso piattaforme Mac e per catturare l'attenzione di una più ampia fetta di clienti.

Apple presenta l’iMac “entry-level” con display da 21,5”

Il sistema, elegante e sottile, sfrutta CPU Intel Core i5 dual-core a 1,4 GHz, in grado di spingersi sino a 2,7 GHz in modalità boost. La dotazione include una sezione grafica integrata Intel HD 5000, 8 GByte di RAM e un hard disk con capacità di 500 GByte.
Le porte di comunicazione comprendono quattro ingressi USB 3.0 e due Thunderbolt, per garantire la massima compatibilità con le periferiche disponibili sul mercato e con i device "PC-oriented". Tutte le varianti incorporano un controller wireless 802.11ac.

A livello software, il nuovo iMac integra OS X e, da questo autunno, sarà possibile beneficiare dell'upgrade gratuito al recente ambiente Yosemite. La suite di lavoro include iLife e iWork, per montare video in iMovie, creare musica o imparare a suonare il piano o la chitarra con GarageBand e organizzare, modificare e condividere gli scatti più belli con iPhoto.

Apple presenta l’iMac “entry-level” con display da 21,5”

Il sistema è attualmente disponibile sull'Apple Online Store, presso gli Apple Store e alcuni rivenditori autorizzati Apple. Al prezzo di Euro 1.129 (IVA inclusa) è disponibile la configurazione precedentemente descritta, ma in aggiunta è possibile personalizzarla con un disco rigido da 1 TByte, Fusion Drive da 1 TByte e unità flash fino a 256 GByte.