La SDN di Extreme Networks abbraccia il progetto OpenDaylight

Extreme Networks SDN

Extreme Networks ha annunciato il rilascio della propria piattaforma di Software Defined Networking basata sul controller open source OpenDaylight. Grazie all'approccio aperto, basato su standard e condiviso dalla community e da importanti partner, l'adozione di OpenDaylight come base per il proprio sistema permette a Extreme Networks di proporre ai clienti una soluzione che non richiede costi onerosi per la trasformazione della propria rete tradizionale a SDN.

La piattaforma SDN di Extreme Networks si integra con gli strumenti hardware e software multi-piattaforma esistenti, salvaguardando gli investimenti del cliente ed evitando ogni azione di vendor lock-in. La piena compatibilità viene mantenuta con l'infrastruttura di rete multi-vendor conforme allo standard OpenFlow e ad altre API aperte.

Contemporaneamente Extreme Networks ha annunciato, in partnership con US Ignite, la Extreme SDN Innovation Challenge. Si tratta di un concorso aperto agli studenti universitari americani che partirà a Settembre 2014 e terminerà a Maggio 2015. Verranno premiate le applicazioni più innovative sviluppate basandosi sulla piattaforma SDN di Extreme Networks.

Markus Nispel, VP Solutions Architecture and Innovation, Extreme Networks
Questo è un momento straordinario per il settore poiché lo sviluppo di API aperte trasformerà le reti per abilitare la personalizzazione e l'efficienza richiesta dalle aziende e dai service provider. La piattaforma SDN di Extreme risponde a pieno alle esigenze dei clienti, fornendo un modello aperto e basato su standard che sfrutta le comprovate innovazioni della tecnologia e la collaborazione del settore attraverso il progetto OpenDayLight.
Glenn Ricart, Chief Technology Officer, US Ignite
Gli utenti non dovranno accontentarsi di generica connettività di rete per le loro applicazioni, ma avranno la possibilità di usare l'SDN per decidere la rete specifica che desiderano. Extreme SDN Innovation Challenge è un'opportunità per realizzare network controller che saranno gli elementi fondanti per applicazioni affidabili e altamente reattive.
Neela Jacques, Executive Director, OpenDayLight
Il progetto OpenDayLight è stato creato per offrire una piattaforma aperta per la programmabilità della rete per guidare e abilitare l'SDN. L'interoperabilità e l'apertura fornite da Extreme Networks attraverso il suo approccio globale si affiancano perfettamente agli obiettivi della nostra community. Siamo entusiasti di avere Extreme Networks tra i gli associati e non vediamo l'ora di proseguire la collaborazione e l'integrazione di OpenDayLight con la loro piattaforma SDN.