Adata ISSS312, SSD robusti per impieghi industriali

Adata ISSS312, SSD robusti per impieghi industriali

Adata Technology integra la propria offerta Solid State con i nuovi drive SSD della serie ISSS312, unità in formato 2.5" con interfaccia Serial Ata 3 pensate per applicazioni di tipo industriale. La gamma di unità si avvantaggia di specifici sistemi di controllo per il contenimento dei consumi, per l'adozione di tecnologie per la salvaguardia dei dati e per la protezione dalla perdita di alimentazione. Non solo, Adata prevede versioni di tipo MLC/A+ e SLC/SLC2, specifiche unità studiate per lavorare stabilmente in condizioni difficili e in situazioni di stress continuo, come avviene negli ambienti enterprise.

Gli SSD Adata ISSS312 sono disponibili con capacità da 8 GByte sino a 256 GByte e sono proposti per l'integrazione nei sistemi per automazione industriale, IPC e sistemi embedded, networking, applicazioni medicali, sorveglianza e installazioni militari.

A livello tecnico, gli SSD possono utilizzare memorie MLC, A+ SLC e SLC2 con velocità di scrittura e lettura sequenziali sino a 530/500 MB/s e un MTBF che raggiunge i 2 milioni di ore. Il consumo di appena 2 W permette di contenere l'impronta energetica dei sistemi e di estendere la durata media di vita del prodotto. Non solo, il funzionamento è assicurato in un intervallo di temperature compreso tra -40°C e +85°C, un dettaglio non trascurabile quando si parla di situazioni estreme.

Per far fronte alle svariate necessità in termini di prestazioni e costi, per differenti utilizzi in ambito industriale, il produttore ha sviluppato una soluzione di tipo A+ SLC così da migliorare le prestazioni, la stabilità di funzionamento e la durata complessiva dell'SSD di oltre 3 volte rispetto all'utilizzo di moduli MLC. In questo modo è stato possibile raggiungere un livello simile a quello della tecnologia SLC ma con un costo inferiore dell'80%.
La stabilità delle prestazioni del tempo e l'elevata sicurezza per il mantenimento dei dati sono garantiti dall'adozione di numerosi sistemi dedicati. Le unità ISSS312 adottano la tecnologia S.M.A.R.T., che permette di identificare automaticamente le condizioni di funzionamento dell'unità così da proteggerne i dati memorizzati. In aggiunta, la tecnologia power loss protection (PLP) abbina software, hardware e firmware impedendo al sistema di venir mandato in blocco da una improvvisa mancanza di corrente di alimentazione. ISSS312 supporta anche le tecnologie di protezione dagli errori ECC, la protezione dalla scrittura, la modalità quick erase per la cancellazione rapida dei dati e la gestione del wear leveling.
Infine, tramite il software Adata SSD Toolbox è possibile verificare le informazioni dell'SSD e di selezionare rapidamente le impostazioni di funzionamento.