Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

La gamma Home Energy Monitor di Sitecom include apparati che consentono di tenere traccia dei consumi elettrici dei carichi collegati, unità che possono essere connesse tra loro, per una gestione facilitata e il monitoraggio centralizzato. La piattaforma nasce dalla collaborazione tra NET2GRID e Sitecom, che si è occupata di realizzare un pacchetto semplice da configurare e usare, adatto per impieghi domestici e per le piccole realtà professionali.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Il bundle di partenza è lo starter kit WLE-1000, che include lo SmartBridge e due SmartPlug, da abbinare ad altrettanti carichi elettrici. Le unità devono essere sincronizzate con la centrale Ethernet e possono essere affiancate da ulteriori Plug intelligenti, disponibili nel WLE-1100 Extension Pack.
Questa infrastruttura dialoga attraverso una serie di antenne digitali, sfruttando segnali a bassa potenza, basati sullo standard IEEE 802.15.4 a 969 MHz, per reti wireless personal area networks (WPAN) dedicate. Ciò permette di abilitare la comunicazione tra i differenti SmartPlug e la centrale SmartBridge. Ciascun Plug dispone di una presa di tipo Schuko integrata di tipo passante e, una volta connesso alla rete di casa può essere sincronizzato senza complesse procedure.

Sitecom Home Energy Monitor WLE-1000 e WLE-1100

Una volta stabilita la connessione con il collettore principale, a suo volta connesso alla rete di casa tramite porte Ethernet (e alimentato via USB), i singoli SmartPlug potranno essere rilevati tramite un comune browser Internet, tramite Mac e PC. In questo modo è possibile inviare comandi diretti, effettuare l'upgrade del firmware e rilevare i dispositivi della rete ZigBee. Per sfruttare al meglio gli Home Energy Monitor è indispensabile munirsi dell'App gratuita EnergyInsight, disponibile per iOS e Android, ma non per Windows Phone.

Sommario