Steve Ballmer lascia Microsoft per l’NBA

Steve Ballmer lascia Microsoft per l’NBA

La carriera di Steve Ballmer in Microsoft è giunta al termine. Con una lettera inviata all'attuale Chief Executive Officer, Satya Nadella, Ballmer ha infatti comunicato la decisione di lasciare il gruppo, dopo 34 anni di attività all'interno di Microsoft e 14 anni nei quali ha ricoperto il ruolo di amministratore delegato.

L'ex CEO cambia vita e si dedicherà attivamente all'insegnamento e alla gestione della squadra NBA dei Los Angeles Clippers, acquistata per 2 miliardi di Dollari pochi giorni fa.
Ballmer supporterà Microsoft quale azionista di rilievo e continuerà a "incoraggiare e appoggiare l'audacia della dirigenza". Le decisioni dell'ex CEO e il confronto con Nadella sono racchiuse in due lettere pubblicare sul sito ufficiale Microsoft.