Buffalo MiniStation DDR, prestazioni “on-the-go”

Buffalo MiniStation DDR, prestazioni “on-the-go”

Buffalo Technology annuncia la disponibilità della nuova MiniStation DDR, un compatto dispositivo di archiviazione esterno da 2,5", disponibile con capacità da 500 Gbyte e 1 TByte.

Questa versione, con interfaccia USB 3.0, abbina le elevate capacità dei dischi magnetici a performance di alto livello, grazie all'integrazione di una memoria DRAM da 1 GByte, adottata come cache per le operazioni di lettura e scrittura. Questa scelta si traduce in un evidente incremento delle prestazioni, che sfiorano le velocità dei più costosi dischi SSD. Buffalo dichiara performance sino a 400 MB/s in scrittura e 330 MB/s in lettura, valori decisamente interessanti e circa 3 – 4 volte superiori ai drive meccanici.

Il principio di funzionamento è lo stesso adottato per la Buffalo Drive Station DDR (HD-GD2.0U3-EU) che abbiamo provato in precedenza e che può produrre significativi incrementi di prestazioni negli scenari tipici di utilizzo, in ambienti Soho e in ufficio.

Buffalo MiniStation DDR, prestazioni “on-the-go”

Lo chassis facilita il trasporto del dispositivo, grazie a un peso di appena 200 grammi e misure di 81x132,5x18 mm. La struttura include quattro LED studiati per visualizzare l'utilizzo della cache in tempo reale.
La nuova MiniStation DDR è disponibile nei tagli da 500 GByte e 1 TByte ed è commercializzata, rispettivamente, al prezzo di 159,90 e 199,90 Euro (IVA inclusa), con garanzia di due anni.