My Passport Wireless, l’evoluzione dello storage mobile

My Passport Wireless, l’evoluzione dello storage mobile

I dieci anni di vita della gamma My Passport rappresentano, per WD, il momento di analizzare il mercato dello storage, indirizzando le esigenze più rilevanti, per supportare i clienti, oggi sempre più "mobile". L'ampia distribuzione di soluzioni per l'accesso in mobilità, dai tablet, agli smartphone, ai notebook, fa sì che la maggior parte dei dati vengano trattati attraverso questi nuovi device, sia per impieghi professionali, sia per l'uso personale.

WD soddisfa le esigenze di storage dei dati in mobilità introducendo l'ultimo nato della famiglia My Passport, un compatto dispositivo portatile, munito di batteria ricaricabile e uno spazio di archiviazione fino a 2 TByte.
My Passport Wireless coniuga tutte queste caratteristiche in uno chassis robusto, facile da trasportare, realizzando uno storage adatto per gli utenti che lavorano e vivono costantemente in mobilità.
Di fatto, si tratta di un hard disk con funzionalità Wi-Fi, facile da usare, che consente agli utenti di salvare, accedere e condividere i propri contenuti con qualsiasi smartphone, tablet, computer o altro dispositivo, senza l'ausilio di cavi.

My Passport Wireless, l’evoluzione dello storage mobile

L'hot spot wireless generato dal dispositivo consente di collegare direttamente sino a 8 dispositivi, per l'accesso ai dati e la condivisione dei contenuti. Non solo, grazie all'adozione di un sistema wireless N con tecnologia MIMO sono garantite performance di alto livello, che rendono possibile lo streaming simultaneo di quattro video HD.
Il compatto chassis include una batteria agli ioni di litio non direttamente sostituibile da parte dell'utente e capace di garantire sino a 6 ore di autonomia in fase di video playback e 20 in standby.
Per un uso come hard disk con connessine diretta è disponibile un connettore USB 3.0, per velocità di trasferimento sino a 5 GBps. Per il download di immagini e documenti da fotocamere e tablet, My Passport Wireless è invece dotato di lettore SD Card.
Con questa nuova declinazione My Passport, WD va oltre la semplice connettività wireless e offre drive da 500 GByte, 1 TByte o 2 TByte muniti di server FTP integrato. In questo modo, gli utenti dotati di fotocamera con funzionalità Wi-Fi possono scaricare le fotografie in tempo reale, man mano che vengono scattate.

My Passport Wireless, l’evoluzione dello storage mobile

In aggiunta My Passport Wireless è facilmente accessibile anche in via remota, sfruttando l'App per iOS e Android WD My Cloud. In questo modo è possibile navigare in modo rapido tra i contenuti del disco, organizzando e condividendo ciò che ci interessa. Questa applicazione semplifica la centralizzazione dei dati consentendo l'accesso ai contenuti sul disco, sul personal cloud della famiglia WD My Cloud, e sui principali servizi di public cloud (Dropbox, OneDrive, Google Drive).

Il disco My Passport Wireless è attualmente disponibile presso i rivenditori e i negozi online, oltre che nel wdstore.com. Il prezzo di vendita raccomandato è di Euro 149,90 per la versione da 500 GByte, Euro 199,90 per la versione da 1 TByte ed Euro 299,90 Euro per quella da 2 TByte.

Jim Welsh, executive vice president, WD Content Solutions Business e worldwide sales
Giunta quest'anno a celebrare il suo decimo anniversario, la linea di hard disk portatili My Passport di WD ha registrato un successo senza precedenti. Il nostro nuovo disco My Passport Wireless continua l'evoluzione di questa famiglia, affrontando un problema comune per gli utenti mobili di oggi, ovvero il fatto di avere troppi dispositivi con storage limitato e nessun modo di scaricare i loro contenuti per liberare spazio quando sono in movimento. Ora, gli utenti avranno a disposizione un disco per archiviare in maniera semplice i contenuti da tutti i loro dispositivi e goderseli mentre sono in movimento.