Panasonic Toughbook CF-53, semi-rugged con architettura Intel vPro

Panasonic Toughbook CF-53, semi-rugged con architettura Intel vPro

La quarta generazione di notebook semi-rugged Toughbook CF-53 di Panasonic è ora disponibile e offre una piattaforma Intel Core vPro migliorata e fino a 15 ore di autonomia. Parliamo di portatili robusti, disegnati per poter operare in condizioni difficili e perciò indicati per i mobile workers che si trovano frequentemente all'aperto e in situazioni che metterebbero in difficoltà con notebook convenzionale.

A livello costruttivo, il notebook si caratterizza per l'elevata resistenza e il rispetto degli standard militari. L'unità può resistere a cadute da 76 cm di altezza, vibrazioni e umidità e può facilmente sopportare gli urti e i graffi dovuti all'utilizzo sul campo, grazie al case in lega di magnesio, alle cerniere di precisione in acciaio e alla tastiera waterproof, nonché ai componenti chiave montati su supporti flessibili e protetti da ammortizzatori.

Le nuove macchine integrano il sistema operativo Windows 8.1 Pro Update 64 bit o, in alternativa, possono essere richieste con Windows 7 Professional, disponibile tramite downgrade da Windows 8.1 Pro.
La gamma Toughbook CF-53 è disponibile in tre configurazioni differenti: un modello standard, un modello automotive, dotato di porta seriale e doppio slot PCMCIA, in linea con gli standard del settore, e un modello touchscreen, dotato di schermo sensibile ad alta luminosità, visibile anche all'aperto e munito di polarizzatore circolare per ridurre al minimo il riflesso della luce solare.

Panasonic Toughbook CF-53, semi-rugged con architettura Intel vPro

A livello hardware la piattaforma include la CPU Intel Core i5-4310U vPro, con frequenza base a 2 GHz e 3 MByte di cache, la sezione grafica è invece gestita tramite Intel HD 4400, con supporto DirectX 11.
L'elevata flessibilità operativa è garantita dalla disponibilità di due porte USB 3.0 SuperSpeed, di un'uscita HDMI, porte seriali, PCMCIA e due slot configurabili in grado di estendere le capacità del Toughbook con una seconda porta Gbit o, in alternativa, un modem, una porta Firewire o una USB 2.0 rugged.
Questa generazione di notebook vanta un adattatore wireless LAN AC con velocità sino a 867 Mbps, uno Bluetooth 4.0, oltre a moduli opzionali WWAN, RFID e webcam con microfono integrato per videoconferenze. Il nuovo Toughbook CF-53 può anche essere dotato della tecnologia GPS per consentire ai mobile worker e field engineer di localizzare con precisione destinazioni e zone di lavoro. Il modulo u-blox M8 assicura la compatibilità con tutti i principali sistemi di posizionamento satellitare globale, tra cui GPS e GLONASS, con tempi minori per l'accesso alle informazioni e accuratezza senza precedenti per le organizzazioni commerciali.

Panasonic Toughbook CF-53, semi-rugged con architettura Intel vPro

A sottolineare la robustezza dei dispositivi Panasonic, l'azienda offre una garanzia di 3 anni in caso di guasti hardware a seguito di un normale utilizzo e garantisce 5 anni di disponibilità di parti di ricambio, con l'impegno a effettuare la riparazione entro 96 ore. Sono inoltre disponibili garanzie aggiuntive, tra cui: estensione di garanzia sul prodotto (4° e 5° anno), garanzia sui danni accidentali, garanzia sulla batteria (fino a 5 anni) e garanzia hard disk.

Il Toughbook CF-53 è disponibile al prezzo di Euro 1.544,00 (IVA esclusa) per il modello base, a Euro 1799,00 (IVA esclusa) per la variante automotive ed Euro 1.999,00 (IVA esclusa) per quella touchscreen.