Goclever, intervista al Country Manager Andrea Masocco

Goclever, intervista al Country Manager Andrea Masocco

Il mercato mobile e la crescita aziendale nel comparto tablet e smartphone, analizzati da Andrea Masocco, Country Manager di Goclever. L'intervista con il responsabile italiano ci ha permesso di approfondire la conoscenza dell'azienda, la visione che guida lo sviluppo dei prodotti e i piani per il futuro.

• Come si posiziona Goclever, oggi, sul mercato italiano e globale?
Goclever, multinazionale presente in quattro continenti si posiziona tra i primi tre produttori di tablet nel mercato europeo. Nel 2013 si è classificata al primo posto nel prestigioso gruppo Big5 di Deloitte che indica le aziende a più elevato tasso di crescita, oltre ad essere stata inserita da Forbes tra le "diamond company".
Siamo presenti in Italia dal 2013 e i nostri prodotti più apprezzati sono certamente i tablet, anche se stiamo riscuotendo un notevole e crescente successo nel comparto smartphone e DVR.

• Quali sono i vostri focus e le strategie per il 2015 a livello di prodotto e distribuzione?
Per il 2015 puntiamo a sviluppare la nostra presenza nel mercato educational tramite l'offerta di soluzioni hardware e software per le scuole (Scuola 2.0). Abbiamo inoltre l'intenzione di puntare sui prodotti per lo sport e il tempo libero, in particolare DVR Sport, Dash Cam e Smartwatch.

Goclever, intervista al Country Manager Andrea Masocco

• Quale segmento reputate maggiormente strategico in ottica di sviluppo del business?
Senza dubbio vogliamo consolidare la nostra presenza sul mercato tablet sviluppando nuove linee di prodotto con diverse piattaforme, affidandoci principalmente alla tecnologia Intel per l'aspetto hardware e puntando sui sistemi operativi di Microsoft.

• Più in generale, qual è la vostra visione del mercato smartphone e tablet, soprattutto in ottica professionale, in termini di maturità, diffusione e possibili strade percorribili?
Stiamo sviluppando un ecosistema che ci permetta di fornire ai nostri clienti non solo una soluzione hardware, ma una serie di opportunità aggiuntive rese disponibili dalla sigla di partnership importanti con marchi internazionali quali ad esempio, D-Link, Transcend, Epson e altri che ci riconoscono come brand "preferenziale".
L'obiettivo è fare in modo che il cliente identifichi in Goclever un marchio solido e assolutamente affidabile con cui poter sviluppare attività di alto profilo. I test di laboratorio svolti con tutti i nostri partner assicurano la piena compatibilità delle soluzioni Goclever con i loro prodotti. Collaborare con brand noti sul mercato locale ci consente di posizionarci al meglio rispetto ad altre aziende attualmente presenti in Italia.

Goclever, intervista al Country Manager Andrea Masocco

• Quali novità sono previste per il comparto dei dispositivi business?
Abbiamo in serbo diverse novità per il prossimo futuro. In particolare stiamo per lanciare un tablet 2 in 1 con sistema operativo Microsoft e architettura hardware Intel, alcuni smartphone Microsoft e Qualcomm, oltre naturalmente a dispositivi Android con CPU Octacore.

• A listino proponete numerosi accessori, dispositivi GPS e apparati DVR, qual è la risposta del mercato per questo tipo di apparati?
Il mercato sta rispondendo in maniera ottimale, in particolare con riferimento agli accessori delle action cam DVR, prodotti per i quale prevediamo una notevole crescita nei prossimi anni.