Microsoft Azure StorSimple, ora certificato DataCore Ready

Microsoft Azure StorSimple, ora certificato DataCore Ready

A Powering the Cloud 2014, DataCore annuncia che i più recenti sistemi di cloud storage ibrido Microsoft Azure StorSimple delle Serie 7000 e 8000 sono stati certificati DataCore Ready. L'aggregazione di queste piattaforme con le soluzioni DataCore Virtual SAN e SANsymphony-V consente di generare una piattaforma per lo storage cloud ibrido. L'architettura permette di migliorare l'utilizzo e la produttività dello storage primario residente in loco, offrendo al contempo un modo conveniente di sfruttare e integrare storage cloud remoto per la protezione dei dati, l'archiviazione e il disaster recovery.

Le appliance di storage cloud ibrido StorSimple sono in grado di integrare lo storage basato su dischi tradizionali e a stato solido presenti localmente, gestiti e virtualizzati da DataCore, con il cloud di Microsoft Azure, per automatizzare la protezione dei dati remota, liberare spazio sulle risorse locali spostando archivi di dati inutilizzati e offrendo servizi di deduplica, compressione, replicazione e mobilità per abbassare i costi e velocizzare il disaster recovery.
In aggiunta, le soluzioni software DataCore SANsymphony-V per il software-defined storage e Virtual SAN sono progettate per massimizzare prestazioni, disponibilità e utilizzo degli asset IT. Il software per la virtualizzazione dello storage può funzionare su qualunque sistema hardware di storage, organizzando in pool e proteggendo dispositivi di storage di vario tipo e di marchi diversi. Ciò consente di ottimizzare costi, capacità, performance e di ridurre la complessità funzionale delle reti più estese.
Il software consente alle organizzazioni di selezionare dinamicamente il livello di storage e il percorso più appropriati per raggiungere le prestazioni e la disponibilità desiderati. DataCore è in grado di accedere direttamente all'appliance Microsoft StorSimple e organizzarne automaticamente lo storage su livelli. In questo modo è possibile ottimizzare completamente le risorse per lo storage dei dati presenti localmente e sfruttare la cloud per soddisfare le esigenze di storage "elastico", come i carichi di lavoro legati all'archiviazione, alla protezione dei dati, alla memorizzazione delle snapshot e al disaster recovery.

Robert Gorbahn, Senior Solution Sales Professional di Microsoft StorSimple
Oggi all'interno dell'infrastruttura di storage una delle principali sfide è quella di non perdere la flessibilità che serve alla crescita. Grazie a Microsoft Azure StorSimple e a SANsymphony-V, i clienti possono realizzare una soluzione estremamente conveniente integrando diverse categorie di storage. La versione più recente della serie StorSimple 8000 amplia in modo trasparente qualsiasi ambiente di storage DataCore attraverso un livello integrato di storage cloud Microsoft Azure. Le diciture 'Certificato per Windows Server 2012 R2' e 'DataCore Ready' sono un'ulteriore prova della validità di questa soluzione.

Paul Murphy, Vice President of Worldwide Marketing di DataCore Software
Il nostro Programma DataCore Ready identifica soluzioni che sono state verificate e che sono in grado di migliorare le infrastrutture di software-defined storage di DataCore. L'unione di DataCore con le appliance StorSimple offre una modalità trasparente di sfruttamento della cloud di Microsoft Azure come livello di storage all'interno del pool di storage virtuale aziendale.
In questo modo si può disporre di una soluzione molto flessibile in grado di soddisfare le esigenze sempre maggiori e in continuo cambiamento delle imprese spostando in modo conveniente nella cloud la protezione dei dati, l'archiviazione e i dati aziendali.