Sophos Mobile Control protegge gli utenti Android

Sophos Mobile Control protegge gli utenti Android

Sophos introduce nuove funzionalità aggiuntive per la sicurezza e la gestione dei dispositivi mobili Android. Queste soluzioni sono studiate per fornire ad aziende di qualunque dimensione il massimo della sicurezza nel caso si scelga di adottare una piattaforma Android all'interno della struttura IT.

L'obiettivo è quello di fornire protezione per i device e per tutti i dati sensibili che sono immagazzinati. Secondo i dati Nielsen, gli utenti mobili navigano 30 ore al giorno in più dai loro dispositivi mobili che non dai loro PC. Conseguentemente i cybercriminali stanno modificando le proprie strategie di attacco per le scovare vulnerabilità dei sistemi mobile. I SophosLabs hanno identificato più di 1 milione di nuovi malware per Android e PUA (potentially unwanted applications) dall'inizio del 2014.
Il malware che colpisce Android è cresciuto del 1800% nel corso degli ultimi due anni, registrando il dato di crescita più rapido rispetto a qualunque altra piattaforma di attacco. Circa due miliardi di cellulari e tablet verranno resi disponibili sul mercato quest'anno, circa l'85% saranno dispositivi Android e il 75% delle App caricate su questi device non supererà i test di sicurezza di base. Il mix di dispositivi aziendali e privati utilizzati per lavoro ovunque e in qualunque momento richiedono un approccio più strutturato alla sicurezza mobile da parte delle aziende. Ed ecco che entra in gioco Sophos.

Sophos Cloud integra adesso il supporto per Android e mette a disposizione una console hosted centralizzata per la gestione di pc e device mobili. Grazie all'approccio basato sull'utente, questa caratteristica consente di mantenere le informazioni aziendali al sicuro attraverso le funzioni di blocco da remoto, cancellazione da remoto, reimpostazione delle password, protezione in caso di furto, configurazione Wi-Fi e supporto per il setup di Microsoft Exchange.
Sophos Mobile Security è dotato di un nuovo motore antivirus molto potente e di una tecnologia di protezione Web per piattaforma Android.

In concomitanza con questo annuncio, Sophos ha presentato anche il nuovo Sophos Anti-Malware SDK per Android, che integra il suo motore antivirus. Adesso gli operatori in ambito Telco, i carrier mobili e gli altri vendor IT potranno integrare la tecnologia anti-malware per Android all'interno della loro offerta mobile.
Considerando il crescente numero di virus e malware che entrano nella rete aziendale attraverso i dispositivi mobili, diventa sempre più importante implementare tecnologie di gestione e sicurezza che evitino che i dati sensibili finiscano nelle mani sbagliate.

Dan Schiappa, senior vice president e general manager, end user protection group, Sophos
Più della metà delle app mobili falliscono i più basilari test di sicurezza e questo dato inquietante è in costante ascesa. Ogni giorno il rischio diventa più pressante e in Sophos siamo dunque fieri di mettere a disposizione degli utenti una protezione mobile completa che metta al sicuro le informazioni e i dati aziendali strategici.