Social engagement, Condé Nast Italia sceglie Livefyre

Social engagement, Condé Nast Italia sceglie Livefyre

Livefyre è una realtà specializzata nella fornitura di piattaforme per il social engagement e sistemi con integrazione di contenuti in tempo reale. Parliamo di una società che collabora con oltre mille aziende e brand in tutto il mondo e che è stata recentemente selezionata da Condé Nast Italia per incrementare il coinvolgimento degli utenti e il tempo di permanenza sui siti delle testate GQ, Wired e Vanity Fair.

L'implementazione della piattaforma e delle applicazioni di Livefyre dovrebbe assicurare una maggiore interazione tra lettori e redattori, rafforzando ancor più il legame con il brand.
In particolare, grazie all'applicazione LiveBlog di Livefyre, i cronisti di Wired.it potranno coprire in diretta eventi come il Mobile World Congress e NextFest, pubblicando immagini in tempo reale e aggiornamenti.
Analogamente, GQ utilizzerà LiveComments per consentire lo scambio di opinioni tra i lettori, coinvolgendo nelle conversazioni anche i propri amici su Twitter e Facebook.

Jordan Kretchmer, fondatore e amministratore delegato di Livefyre
Livefyre è entusiasta di poter annoverare Condé Nast Italia tra i suoi primi clienti italiani. Condé Nast si pone già in una posizione di leadership nel Paese per quanto riguarda l'editoria digitale di prossima generazione e, incorporando nei propri siti il contenuto generato dagli utenti per renderli sempre freschi, pertinenti e con uno sguardo sul futuro, offrirà ai propri lettori un'esperienza d'uso ancora superiore. Condé Nast rappresenta uno dei marchi più rilevanti nell'editoria online e lavorare con loro e vedere i loro siti continuare a prosperare è per noi motivo di grande soddisfazione.