Synology DiskStation DS1515+ e DS1815+, NAS con CPU Atom C2000

Synology DiskStation DS1515+ e DS1815+, NAS con CPU Atom C2000

La gamma di soluzioni professionali per lo storage di Synology include, da oggi, le nuove DiskStation DS1515+ e DS1815+, server NAS a 5 e 8 bay pensati per le PMI. Per poter gestire le differenti istanze e l'accesso simultaneo degli utenti per operazioni di lettura e scrittura dei dati e il backup continuo, l'azienda ha dotato queste macchine di processori Intel Atom. Parliamo delle varianti quad-core della famiglia C2000, che si contraddistinguono per un clock di 2,4 GHz e sistemi di codifica Intel AES New Instructions.

Le macchine possono essere espanse sino a un massimo di 6 GByte e includono quattro adattatori LAN Gbit, per performance di picco di 410 MB/s per il DS1815+ e 390 MB/s per il DS1515+. Oltre a garantire la compatibilità con i più recenti drive Serial Ata da 6 TByte, e capacità lineari complessive di 30 TByte e 48 TByte, questi NAS possono scalare fino a 90 e 108 TByte, collegando l'unità di espansione DX513.

Synology DiskStation DS1515+ e DS1815+, NAS con CPU Atom C2000

Non solo, per velocizzare l'accesso ai dati impiegati più frequentemente è possibile integrati drive SSD assieme ad array RAID, abbinando capacità e performance. I nuovi modelli sono certificati VMware, Citrix e Microsoft Hyper-V e possono essere facilmente integrati nell'ambiente di virtualizzazione dell'azienda.

Rosiel Lee, senior sales and marketing manager di Synology
Le PMI oggi hanno bisogno di soluzioni storage che siano versatili e potenti allo stesso tempo, e che possano svolgere diversi compiti con la massima affidabilità. DS1515+ e DS1815+ sono costruiti proprio con questi obiettivi.

Bev Crair, general manager of the storage division di Intel Corporation
Intel si impegna a offrire tecnologie avanzate ed efficaci alle PMI, per aumentarne la produttività. Il processore Atom C2000 garantisce ai NAS Synology un livello prestazionale impressionante di codifica per il trasferimento di file, mentre la progettazione a ridotto consumo di energia mantiene bassi i costi di esercizio, andando così a soddisfare quelle che sono le principali preoccupazioni per le piccole imprese.