WatchGuard Firebox M400 e M500, protezione ad alte performance

WatchGuard Firebox, protezione ad alte performance

WatchGuard Technologies rilascia nuove appliance next-generation firewall (NGFW) e UTM, unità progettate per le aziende di medie dimensioni e distribuite. Parliamo di device strutturati per rispondere alle esigenze di protezione delle reti in modo efficace e affidabile, a fronte di una crescita esplosiva della larghezza di banda, della velocità di connessione e del traffico crittografato.

WatchGuard Firebox M400 e M500 sono realizzati a partire da una base hardware Intel Pentium e Intel Celeron e garantiscono il 61% in più di performance rispetto a soluzioni concorrenti con tutti i livelli delle soluzioni defense-in-depth attivi. In particolare è possibile raggiungere un incremento di performance fino al 149% nell'ispezione HTTPS.

Sin-Yaw Wang, Global Vice President of Engineering di WatchGuard
I processori Intel offrono alle nostre soluzioni firewall la potenza necessaria per far funzionare tutti i motori in parallelo senza causare colli di bottiglia nelle prestazioni. Inoltre, ci aprono la possibilità di aggiungere altri motori in futuro come viene richiesto dai trend sulla sicurezza. Il nostro sistema operativo è concepito unicamente per la velocità.

Steve Price, General Manager della Divisione Infrastruttura Comunicazioni di Intel
WatchGuard Firebox M400 e M500, che utilizzano l'ultima generazione di processori Intel Core per ispezionare il traffico di rete, traggono vantaggio dalla nuova tecnologia Intel QuickAssist, che istantaneamente fornisce un incremento delle prestazioni. I clienti hanno ora la possibilità di far funzionare i loro sistemi di sicurezza a tutto gas, senza sacrificare le prestazioni.

WatchGuard Firebox M400 e M500 sono anche flessibili grazie alla presenza di due porte SFP (small form-factor pluggable) per connessioni in rame 1 Gb e in fibra 1 Gb, il che assicura che i firewall possano adattarsi ad ambienti end-user. Transceiver SFP sono disponibili come accessori opzionali. Entrambi i modelli hanno sistema operativo WatchGuard Fireware v.11.9.4. Questa versione software include nuove funzionalità per semplificare l'ispezione in profondità del traffico HTTPS, permettendo agli utenti di includere nomi invece che numeri nella definizione delle loro policy.
Ad oggi, queste soluzioni risultano particolarmente valide anche in rapporto al costante incremento di traffico crittografato, adottato dai criminali informatici per bypassare la security. In questo senso, le aziende hanno bisogno di soluzioni di sicurezza che possano decostruire questo traffico crittografato e far emergere il malware in esso contenuto – senza compromettere le prestazioni.

Dave R. Taylor, Vice President of Corporate Strategy and Product Management di WatchGuard Technologies
Le esigenze delle reti di aziende di medie dimensioni e distribuite sono le stesse che le reti di grandi aziende hanno affrontato solo pochi anni fa. Con la crescita del traffico crittografato, unito a una crescita del 21% del traffico Internet e della velocità di connessione che balza al 42% , le aziende chiedono firewall che possano tenere il passo con questi trend. I nostri clienti non vogliono essere costretti a scegliere tra proteggere le loro reti o garantirsi le prestazioni di cui hanno bisogno per fare il loro lavoro: con le nostre nuove soluzioni Firebox non devono farlo.