Red Hat, risultati finanziari in crescita

Red Hat, risultati finanziari in crescita

Red Hat ha annunciato i risultati finanziari relativi al terzo trimestre dell'anno fiscale 2015, terminato il 30 novembre 2014. Il fatturato totale del trimestre è stato di 456 milioni USD e quello legato alle sottoscrizioni di 395 milioni USD, entrambi in crescita del 15% rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno.

L'utile d'esercizio GAAP per il terzo trimestre è stato di 67 milioni USD, in salita dell'11% rispetto all'anno scorso. Dopo compensazioni azionarie e ammortamenti e costi di transazione relativi a combinazioni di business, l'utile d'esercizio non-GAAP per il trimestre è stato di 109 milioni USD, in crescita del 10% rispetto all'anno precedente. Nel trimestre, il margine operativo GAAP è stato del 14,7%, il margine operativo non-GAAP del 23,8%.

L'utile netto GAAP per il trimestre è stato di 48 milioni USD, pari a 0,26 Dollari USA per azione, rispetto ai 52 milioni USD, pari a 0,27 Dollari per azione, registrati nel trimestre precedente. L'utile netto compensato non-GAAP per il trimestre è stato di 79 milioni USD, pari a 0,42 Dollari per azione, dopo compensazioni azionarie e ammortamenti. Questo dato si rapporta a un utile netto compensato non-GAAP di 81 milioni USD, pari a 0,42 Dollari per azione, registrati nello stesso trimestre dell'anno passato.

Il flusso di cassa operativo ha raggiunto i 133 milioni USD nel trimestre, in aumento del 40% rispetto ai 95 milioni USD dello stesso trimestre dell'anno precedente. Alla fine del trimestre, l'azienda contava su un fatturato differito di 1,30 miliardi USD, in crescita del 16% rispetto all'anno precedente. Tra contanti ed investimenti convertibili, l'azienda vantava al 30 novembre 2014 una liquidità di 1,65 miliardi USD.

Jim Whitehurst, President e CEO di Red Hat
Gli ottimi risultati del terzo trimestre segnato l'undicesimo trimestre di crescita consecutivo, frutto del continuo rafforzamento delle nostre relazioni strategiche con i clienti. Cloud computing e big data sono i trend che guidano la domanda di tecnologie open source. Riteniamo che la nostra posizione di leadership in questo settore e l'ampia gamma di tecnologie Open Hybrid Cloud ci posizionino in modo vincente per cogliere quote di mercato nel data center cloud-enabled.

Charlie Peters, executive vice president e CFO di Red Hat
Il successo nelle vendite del terzo trimestre ha generato ottimi risultati su tutti i fronti. Abbiamo eccelso virtualmente in ogni metrica. Registriamo una crescita sequenziale ormai da 51 trimestri consecutivi. Le prestazioni di vendita di questo trimestre sono state eccezionali, abbiamo siglato diversi contratti per un valore di oltre 10 milioni USD. Siamo convinti che l'aumento nel numero e nelle dimensioni degli accordi rifletta la qualità delle relazioni che Red Hat sta sviluppando con i suoi clienti, in aggiunta a una maggiore domanda da parte del mercato per un gamma di soluzioni più estesa.

Tagged under: mercato fatturato Red Hat