Qualcomm Snapdragon 600 e 400, CPU next-gen per mobile

Qualcomm Snapdragon 600 e 400, CPU next-gen per mobile

Qualcomm Technologies ha sviluppato quattro nuovi processori della serie Snapdragon, CPU pensate per accelerare ulteriormente le performance dei dispositivi mobili. I processori Snapdragon 620 e Snapdragon 618 ampliano la gamma 600, con livelli di prestazioni decisamente maggiori grazie a CPU integrate ARM Cortex A-72 a 64-bit e al nuovo modem LTE X8.
In aggiunta, i microprocessori Snapdragon 425 e Snapdragon 415 sono dotati di CPU octa-core. In particolare, la versione Snapdragon 425 raddoppia la velocità di scaricamento e caricamento su rete LTE, grazie al modem LTE X8. Queste piattaforme supportano inoltre le funzionalità avanzate della fotocamera con doppio ISP e audio altamente affidabile, mentre il processore Snapdragon 415 integra LTE X5, supportando una velocità di scaricamento fino a 150 Mbps. Il chipset Snapdragon 415 è ora in fase di campionamento e si prevede che sia già disponibile nei dispositivi in commercio nella prima metà del 2015. La commercializzazione dei processori Snapdragon 620, 618 e 425 è invece prevista per la seconda metà dell'anno.

Alex Katouzian, senior vice president of product management, Qualcomm Technologies
La strategia di Qualcomm Technologies è sempre stata quella di introdurre funzionalità premium inizialmente nella fase di progettazione della famiglia premium Snapdragon 800, e poi trasferendo le stesse capacità nei prodotti Snapdragon 600, 400 e 200, in modo da aiutare i nostri clienti a fornire esperienze eccellenti anche a tutti quegli utenti maggiormente attenti ai costi. Siamo entusiasti di annunciare i processori Snapdragon 620 e 618 che prevedono una grafica, una fotocamera, una tecnologia di acquisizione video in 4K e una connettività di nuova generazione, tutte funzionalità di livello premium che fino a questo momento trovavano spazio solo nei prodotti Snapdragon di classe 800. Entrambi i processori Snapdragon 620 e 618 sono dotati di supporto LTE X8 , connettività presente anche su Snapdragon 425, il primo della serie 400 a prevedere questa importante velocità.