Da Huawei il primo processore ARM64 per stazioni radio base

Huawei Nova

Huawei ha annunciato che al Mobile World Congress 2015 intende presentare Nova, il primo processore al mondo per reti programmabili basato su 16nm FinFET ARM64.

Si tratta di un processore che supporta gli standard GSM, UMTS, LTE-FDD e LTE-TDD su un singolo chip. Basato su architettura ARM64 e processore 16FinFET, Nova è circa il 67% più efficiente dei tradizionali processori, riduce i costi e l'energia richiesta per le reti radio, offrendo inoltre una maggiore flessibilità e performance migliori.

Grazie a Nova, gli operatori saranno in grado di passare gradualmente alle nuove tecnologie grazie a semplici aggiornamenti del software. Questa tecnologia all-in-one consente di capitalizzare gli investimenti hardware e di renderne più efficiente la gestione. Infine la CPU ad alta capacità semplifica la configurazione del sito radio mobile e riduce il consumo energetico, raggiungendo alti livelli di integrazione.

Wang Jun, Presidente SingleRAN & FDD di Huawei Wireless Network Product Line
Il lancio di Nova è la testimonianza della leadership e dell'impegno di Huawei nel settore dell'innovazione ICT. Oltre a rendere più efficiente l'accesso alle reti mobili tecnologicamente più avanzate, Nova permetterà ai consumatori di usufruire della migliore esperienza di banda larga mobile.
Tagged under: cpu mobile ARM UMTS 4G LTE MWC 2015