Visa porta a MWC la nuova piattaforma di pagamento Visa Direct

Visa porta a MWC la nuova piattaforma di pagamento Visa Direct

Visa Europe sarà presente al Mobile World Congress di Barcellona, dal 2 al 5 marzo, e mostrerà al pubblico la demo di Visa Direct, sia con la funzionalità di invio danaro su un numero di cellulare, sia tramite canali social. Ad oggi, la società annuncia che la soluzione Visa Direct, precedentemente denominata Visa Personal Payments, consente di gestire pagamenti peer-to-peer a livello globale.

Grazie a Visa Direct le banche socie di Visa Europe potranno offrire a tutti i loro clienti titolari di carte la possibilità di trasferire danaro in maniera veloce, facile e sicura a quasi 2.2 miliardi di carte Visa in circolazione in tutto il mondo, avendo a disposizione solo il numero di cellulare a cui desidera inviare il denaro. A partire dalla prossima estate, il servizio Visa Direct di Visa Europe sarà disponibile in 20 lingue e supporterà diverse valute per rendere l'invio di danaro semplice e veloce usando solo il numero di cellulare.

Nel mercato europeo, il servizio Visa Personal Payments attualmente in uso, e che sarà ribattezzato Visa Direct, conta su oltre 200.000 utenti attivi i quali hanno utilizzato il servizio trasferendo volumi per un totale di 43 milioni di euro dal suo lancio nel marzo 2013. L'applicazione realizzata in Irlanda con Permanent tsb è stata premiata con il riconoscimento di 'Migliore iniziativa nei Mobile Payment' in occasione dei Card & Payments Awards di Uk e Irlanda di questo mese.

Visa Europe ha stretto un accordo di partnership con fastacash, società con sede a Singapore, per mettere a disposizione di tutte le banche socie una nuova funzionalità per i propri clienti: la peculiarità del servizio di fastacash è quella di abilitare gli utenti Visa Direct al pagamento P2P attraverso i principali social network come Facebook, Twitter, WhatsApp e Linked In.
La partnership potenzierà notevolmente il servizio di trasferimento P2P di Visa Direct, contribuendo a colmare il divario tra i clienti che desiderano usare i social media per i trasferimenti di danaro, le banche e i fornitori di servizi di pagamento.

Integrando la tecnologia fastacash in Visa Direct le banche socie potranno offrire ai propri clienti un servizio di money transfer da e per ogni tipo di carta a marchio Visa, abilitando i titolari a effettuare pagamenti tramite i social network e i loro sistemi di messaggistica istantanea preferiti. Visa Europe ha collaborato con fastacash per realizzare una tecnologia altamente sicura, in attesa del brevetto 'fastalink' che consente il trasferimento di denaro tramite i social network e le app di messaggistica istantanea.

Sue Onians, Visa Europe
I consumatori desiderano avere servizi di pagamento che si integrino con il loro stile di vita e con i social network che utilizzano quotidianamente. Il mondo in cui viviamo sta diventando sempre più piccolo e diventa ogni giorno più rapido il modo in cui interagiamo gli uni con gli altri. I sistemi di pagamento perciò devono tenere il passo. I clienti vogliono avere la possibilità di trasferire danaro ai propri amici e familiari in maniera facile e sicura, al di là dei confini geografici e senza alcun limite. Visa Direct rende possibile tutto ciò e l'accordo con fastacash rende questa operazione più semplice attraverso i social network.

Vince Tallent Presidente e CEO di fastacash
Con Visa Europe guideremo la nuova generazione di pagamenti peer-to-peer. Lavorare con Visa Europe e la sua rete di banche socie, significa che insieme saremo in grado di portare i trasferimenti di danaro via social media sugli smartphone e i computer di oltre 500 milioni di persone in tutta Europa. L'accordo con Visa Europe è un passo ulteriore nel percorso di avvicinamento di banche e utenti al complicato processo di trasferimento del denaro.