MediaTek, Cloud Sandbox, CrossMount e CPU per mobile

MediaTek, Cloud Sandbox, CrossMount e CPU per mobile

MediaTek è tra gli innovatori più prolifici di questa edizione del'MWC di Barcellona e presenta nuove CPU per mobile e piattaforme per lo sviluppo di dispositivi Wearable e IoT.
La gamma di soluzioni MediaTek include Cloud Sandbox, un servizio pensato per aiutare gli sviluppatori a progettare dispositivi Internet of Things. Si tratta di un pacchetto gratuito per i membri di MediaTek Lab registrati, un sistema che offre lo spazio necessario per l'archiviazione dei dati e l'accesso alle informazioni da dispositivi wearable e IoT durante la progettazione.
MediaTek Cloud Sanbox consente di memorizzazione di dati e analisi a video, effettuare il monitoraggio dei dati con notifiche, il controllo dei dispositivi in remoto e la sincronizzazione degli aggiornamenti firmware. È incluso il supporto API RESTful, connessione mediante socket TCP e l'accesso da App Web o mobile.

Marc Naddel, VP di MediaTek Lab
MediaTek è attenta alle esigenze degli sviluppatori e dei produttori a cui occorre una piattaforma IoT su cloud per testare i dispositivi IoT e weareable che stanno realizzando. Con questa offerta completa di MediaTek Lab, gli sviluppatori dei dispositivi IoT non hanno più bisogno di gestire un web server o richiedere servizi cloud a terze parti. Possono concentrarsi sui prototipi e sulla proposta di valore, accelerando i tempi dall'ideazione della soluzione alla realizzazione del prototipo fino alla verifica.

Analogamente, MediaTek introduce CrossMount, un nuovo standard di convergenza per la condivisione tra dispositivi, per la condivisione di contenuti semplificata.
Progettato per diventare il nuovo standard per la convergenza fra dispositivi, il framework CrossMount assicura che qualsiasi dispositivo compatibile può utilizzare e condividere con facilità risorse hardware e software previa autorizzazione dell'utente.
CrossMount è una tecnologia open e semplice da installare per l'intero ecosistema di clienti e partner MediaTek, che aumenta le possibilità offerte da più dispositivi che lavorano come un dispositivo unico e per la condivisione di applicazioni e risorse hardware.

A livello hardware, l'azienda presenta inoltre il SOC a 64-bit Octa-core MT6753, sviluppato con tecnologia CDMA2000 e capace di soddisfare le esigenze del mercato degli smartphone di fascia alta. Gli otto processori ARM Cortex-A53 a 64 bit da 1,5 GHz e Mali-T720 GPU permettono ai clienti di soddisfare i requisiti multimediali grafici più rigorosi, mantenendo anche l'efficienza delle batterie per i dispositivi di fascia alta. Le caratteristiche principali includono:

- Otto core, processori ARM Cortex a 64-bit fino a 1.5GHz con tecnologia d'avanguardia multi-processore CorePilot di MediaTek A53 che offrono il perfetto equilibrio tra prestazioni e potenza per i dispositivi mobili più diffusi
- Mali-T720 GPU con supporto per le Open GL ES 3.0 e Open CL 1.2 API e grafica di elevata qualità per gli effetti di gioco e interfaccia utente
- Supporta bassa potenza, 30fps a 1080p di riproduzione video sullo standard video codec H.265 (che si sta affermando) e quello consolidato H.264 e 30fps a 1080p di registrazione video con H.264
- Processore per la gestione della fotocamera integrata per immagini da 16MP con supporto per funzionalità come PIP (Picture-in-Picture), VIV (Video in Video) e Video Face Beautifier
- Supporto di visualizzazione fino alla risoluzione HD 1920x1080 a 60fps con tecnologia MediaTek Miravision per una qualità dell'immagine DTV-grade
- Rel. 9, categoria 4 FDD e TDD LTE (150 Mb/s in downlink, 50 Mb/s in uplink)
- 3GPP Rel. 8, DC-HSPA + (42 Mb/s in downlink, 11 Mb/s in uplink), TD-SCDMA e EDGE sono supportate per reti 2G/3G
- CDMA2000 1x/EVDO Rev. A
- Supporto RF completo (B1 a B41) e capacità di mix multiplo, bassa-, media e alta banda per una soluzione roaming globale
- Supporta la connessione dual-band Wi-Fi a una vasta gamma di router wireless e abilita nuove applicazioni come la condivisione di video su Miracast
- Bluetooth 4.0, supporto alle connessione di bassa potenza ai gadget per il fitness, wearable e altri accessori come gli auricolari Bluetooth

MediaTek, Cloud Sandbox, CrossMount e CPU per mobile

Non ultima la presentazione del primo SoC per tablet MT8173 sviluppato su ARM Cortex-A72, studiato per il mercato tablet Android. La CPU quad-core è progettata per aumentare notevolmente le prestazioni del tablet, estendendo al contempo la durata della batteria per garantire un'esperienza di tablet di fascia premium. MT8173 incrocia la domanda sempre più forte di contenuti 4K HD Ultra e di grafica gaming di tutti i giorni da parte degli utenti di dispositivi mobile.

MT8173 è stato ideato con una architettura 64-bit multi-core big.LITTLE, che combina due CPU Cortex-A72 e due CPU Cortex-A53 e vanta un incremento delle prestazioni di sei volte rispetto a MT8125 rilasciato nel 2013.

Joe Chen, Senior Vice President di MediaTek
MT8173 accompagna la rivoluzione che è in corso nel modo in cui i dispositivi mobili, come per esempio i tablet Android, vengono utilizzati e, con la combinazione della nuova tecnologia di ARM, stiamo offrendo una piattaforma che risponde alla domanda di migliorare le prestazioni multimediali mobili e di consumo energetico. Presentando queste caratteristiche della CPU che superano qualsiasi altro dispositivo attualmente sul mercato, stiamo portando le prestazioni di un PC in un tablet consolidando l'impegno di MediaTek nell'offrire tecnologia premium a tutti in tutto il mondo.