Intel Security CIP, la protezione delle infrastrutture critiche

Intel Security CIP, la protezione delle infrastrutture critiche

Intel Security Critical Infrastructure Protection (CIP) è la nuova piattaforma tecnologica pensata per proteggere strutture all'interno della rete elettrica. Si tratta di una soluzione studiata in collaborazione con il progetto smart grid Discovery Across Texas, capace di operare separando le funzioni di gestione della sicurezza della piattaforma dalle applicazioni operative, in modo da proteggere, monitorare e gestire in modo efficace il livello operativo. Parliamo di un sistema efficiente ma facile da abilitare e conveniente da gestire. Di fatto, l'implementazione di Intel Security CIP richiede minime modifiche ai processi di business o al software applicativo e può essere adattata a molti sistemi esistenti.
Lo sviluppo e la presentazione della nuova piattaforma rientrano tra le priorità di Intel Security che, da tempo, studia architetture per la protezione della rete elettrica, elemento fondamentale per l'operatività e la sussistenza di una nazione
Intel Security CIP offre una piattaforma di gestione sicura che include elementi di protezione fondamentali come l'identità dei dispositivi, la protezione dal malware e la resilienza, il tutto personalizzato in base agli ambienti odierni machine-to-machine. La tecnologia non si limita a proteggere la rete elettrica ma è altrettanto efficace per i dipartimenti della difesa, il settore oil e gas e le applicazioni mediche, tra gli altri possibili utilizzi.

Lorie Wigle, Vice Presidente Internet of Things Security Solutions per Intel Security
Il rischio di attacchi informatici contro le infrastrutture critiche non è più pura speculazione, ma proteggere la rete elettrica è complesso dato il numero di infrastrutture legacy e l'importanza della disponibilità del servizio. Le misure di sicurezza tradizionali come l'applicazione di patch o il rebooting sono spesso inadeguate per la rete elettrica, perciò abbiamo concepito qualcosa di completamente diverso che non fosse invasivo ma allo stesso tempo solido ed efficace.

Milton Holloway, Presidente e COO, Center for the Commercialization of Electric Technologies
Dal dicembre 2013 al gennaio 2015, la soluzione Intel Security CIP è stata testata sul campo presso la Texas Tech University, dove è stato testato positivamente come richiesto dagli standard NIST e ha resistito a una serie di penetration test; inoltre ha protetto le applicazioni PMU (unità di misura dei fasori sincronizzati) durante l'esecuzione della vulnerabilità Heartbleed e di attacchi Havex. Questo progetto è un esempio rilevante di una collaborazione di successo tra pubblico e privato che ha prodotto tecnologie che sono pronte per essere implementate sul mercato. Quale miglior risultato per un progetto dimostrativo?