ECS LIVA, i nuovi prototipi con Intel Core M al CeBIT

ECS LIVA, i nuovi prototipi con Intel Core M al CeBIT

Elitegroup Computer System, ECS, porta al CeBIT la famiglia di miniPC LIVA, una gamma di prodotti che ha ottenuto più di 50 premi e riconoscimenti nel 2014. Il case ultracompatto è in grado di ospitare le più recenti CPU Intel a 14 nm e di offrire soluzioni GPU più potenti della precedente generazione. Durante la kermesse, ECS mostrerà inoltre un prototipo dotato di microprocessori Intel Core M, caratterizzati da buone performance generali e consumi modesti. Tra le peculiarità delle nuove varianti LIVA, dimensioni ridotte del 14%, drive SSD con capacità sino a 1 TByte e connettività wireless ad alta velocità.
Con questi modelli, ECS punta a soddisfare un'ampia gamma di utenti, chi desidera sistemi compatti e veloci, silenziosi, e chi richiede un dispositivo versatile con un interessante rapporto prezzo/performance.

Al CeBIT saranno inoltre esposte le nuove schede madri con tecnologia Durathon, specificamente progettate e dotate di componenti ad elevata stabilità e durata nel tempo. In particolare, il PCB adottato impiega una struttura a tripla densità e condensatori solidi CAP ad alta qualità. Questo, in aggiunta alle oltre 1500 fasi di test e di resistenza a temperature estreme, rende le schede madri ECS Durathon particolarmente indicate per contesti difficili e situazioni di lavoro al limite.