F-Secure Freedome VPN protegge la privacy degli utenti Mac

F-Secure Freedome VPN protegge la privacy degli utenti Mac

F-Secure sviluppa una nuova applicazione espressamente pensata per ambienti Mac OS X e per proteggere la privacy online degli utenti.

Secondo un'indagine condotta dalla società, gli utenti Mac si assumono più rischi per la privacy online rispetto a chi usa PC e prendono meno precauzioni. Approssimativamente il 36% degli utenti Mac oggetto dell'indagine usano hotspot Wi-Fi pubblici più di tre volte alla settimana – il 13% in più degli utenti PC. Lo stesso studio ha rivelato che il 32% degli utenti Mac non conoscono o non usano nessun genere di protezione online, rispetto a solo il 10% di chi usa PC. Queste differenze espongono a un rischio considerevole un gran numero di utenti Mac.

Freedome for Mac risponde alle esigenze degli utenti Mac riunendo in una sola App semplice da usare un set completo di strumenti di protezione – fornendo essenzialmente un'esperienza online di qualità agli utenti Mac. Freedome crea un tunnel VPN protetto per il traffico Internet, che protegge gli utenti contro criminali che cercano di intercettare le comunicazioni, così come dalle aziende che cercano di tracciare il comportamento online e dai siti malevoli che cercano di infettare il dispositivo. Permette anche agli utenti di scegliere tra 17 posizioni virtuali, consentendo di raggirare i blocchi geografici sul web usati per restringere l'accesso ai contenuti bloccati.

Samu Konttinen, Executive Vice President, Consumer Security di F-Secure
Sia gli utenti Mac che di PC hanno le stesse esigenze di privacy, ma ciò che è più interessante nella ricerca è che gli utenti Mac tendono a pensarci meno andando incontro a più rischi. Per esempio, gli utenti Mac sembrerebbero essere più inclini a fare operazioni di banking online usando un collegamento Wi-Fi pubblico in un bar, ma sono meno propensi a considerare che il traffico dai loro Mac è facile da intercettare dal Wi-Fi pubblico così come avviene per il traffico da telefoni o PC Windows. Le cose che gli utenti Mac amano fare sono generalmente le stesse che espongono i loro dati a curiosi e ladri.
La gente non usa Mac perché deve – bensì perché vuole. Freedome in questo è molto simile: è per persone che vogliono realmente provare la libertà di essere online. Usare Freedome ti permette di non dover sottostare a blocchi geografici che non ti permettono di accedere ai tuoi contenuti preferiti perché hai un indirizzo IP sbagliato e di non dover accettare di veder invasa la tua privacy per usare il Wi-Fi pubblico gratuitamente. Freedome ti aiuta a combattere contro tutto ciò.

Freedome for Mac è disponibile per una prova gratuita e l'abbonamento annuale può essere acquistato con un canone contenuto. Sono disponibili inoltre abbonamenti multi-device, che aiutano a proteggere sia dispositivi OS X, che PC Windows, Android, iOS e dispositivi Amazon Fire, con uno sconto del 50% sull'abbonamento per 3 dispositivi in promozione fino al 7 maggio.