AMD, nuove APU serie 7000, Radeon 300 e M300

AMD, nuove APU serie 7000, Radeon 300 e M300

Nel corso del Financial Analyst Day 2015, AMD ha reso note le specifiche delle nuove APU della serie 7000 e le caratteristiche della nuova gamma di schede grafiche Radeon delle serie 300 e M300. Il chip maker ha inoltre mostrate numerose novità per le APU desktop A-Series e una serie di prodotti sviluppati per rafforzare la presenza del brand a livello internazionale nell'ambito del surround computing.

Matt Skynner, corporate VP e general manager, Computing and Graphics Business Unit di AMD
Siamo certi che le nostre nuove APU e GPU quest'anno offriranno esperienze incredibili ad appassionati di tecnologia, videogiocatori e consumatori. L'impegno di AMD nell'ambito della grafica e delle perfomance computazionali è evidente nelle nuove APU della serie 7000 e nelle Radeon della serie 300, che offrono migliori esperienze di gioco, performance e funzionalità innovative per lo streaming di contenuti di intrattenimento.

Le APU SoC della serie 7000, precedentemente indicate con i nomi in codice "Carrizo-L" e parte della piattaforma "Carrizo" nella roadmap della famiglia AMD Mobile APU per il 2015, offrono funzionalità innovative che migliorano il modo in cui gli utenti lavorano, e usufruiscono dei contenuti, a tutti i livelli.

AMD, nuove APU serie 7000, Radeon 300 e M300

Già disponibili in Cina e presto in arrivo a livello mondiale, queste APU combinano una CPU ad alta efficienza, una GPU avanzata, un AMD Secure Processor e un sistema di I/O su un singolo chip altamente efficiente in termini di consumi energetici. I laptop e le soluzioni All-in-One con i nuovi processori AMD 7000 Series saranno dunque in grado di offrire un'esperienza di intrattenimento particolarmente evoluta. Con il supporto alle DirectX 12 e al prossimo Windows 10 di Microsoft, le APU AMD 7000 rispondono alle richieste dei consumatori ed offrono funzionalità di protezione e sicurezza integrate nel processore.

In aggiunta, le schede AMD Radeon M300 Series per laptop OEM sono basate sull'ormai diffusa architettura Graphics Core Next (GCN), che supporta pienamente le Direct X 12, oltre alla tecnologia AMD Enduro, per contenere i consumi. Soluzioni dotate di GPU AMD Radeon M300 sono già disponibili da Alienware, Dell, HP, Lenovo e Toshiba, mentre altri OEM le introdurranno a breve.

Le schede AMD Radeon 300 Series sono invece pensate per sistemi desktop OEM e vantano anch'esse il supporto per Windows 10, DirectX 12 e giovano della versatile architettura GCN.

AMD ha inoltre rilasciato un aggiornamento per quanto riguarda le APU A-Series per desktop. A partire dal 10 maggio, questi prodotti subiranno un aggiornamento di prezzo e offriranno agli utenti nuove funzionalità. Stiamo parlando di prodotti predisposti per Windows 10 e dotati di funzionalità quali Multiengine e Multiadapter per DirectX 12.

AMD, nuove APU serie 7000, Radeon 300 e M300

Insieme al preesistente supporto per AMD FreeSync, AMD Mantle, funzionalità HSA heterogeneous queuing (hQ) e heterogeneous uniform memory access (hUMA) garantite dalle applicazioni OpenCL 2.0 e OpenGL 4.4, le APU AMD A-Series si propongono come componenti a valore aggiunti per realizzare sistemi economici e al passo coi tempi.