Kaspersky apre il nuovo Centro Europeo di Ricerca a Londra

Kaspersky apre il nuovo Centro Europeo di Ricerca a Londra

Kaspersky Lab presenta il nuovo Centro Europeo di Ricerca a Londra, una struttura che fornirà servizi di threat intelligence in tempo reale per clienti e partner a livello globale.
Gli attacchi informatici rappresentano la minaccia del mondo moderno con il più alto impatto su aziende e consumatori. Ogni giorno, miliardi di persone accedono alla rete e condividono informazioni. In un sistema sempre più connesso dove imprese, dipendenti, clienti e fornitori in tutto il mondo trasferiscono costantemente un'enorme quantità di dati, avere informazioni sulle minacce in tempo reale è diventato un imperativo.

Gli esperti di Kaspersky Lab rilevano più di 325mila nuovi malware ogni giorno, con un incremento di 10mila malware al giorno rispetto al 2014. Per aiutare clienti e partner a identificare, difendere e eliminare le minacce non ancora note, Kaspersky Lab ha aperto il primo Centro Europeo di Ricerca nel Regno Unito con sede a Paddington, presso l'head quarter europeo dell'azienda. Il centro di ricerca fornirà a clienti e partner, del Regno Unito e del resto d'Europa, la possibilità di ricevere insight utili e dettagliati dagli esperti di Kaspersky Lab.

Il primo centro di ricerca europeo andrà a rafforzare ulteriormente la presenza internazionale di Kaspersky Lab, inserendosi all'interno della rete di hub già presenti in Russia, Stati Uniti e Cina. Situato in una posizione strategica, nel cuore della capitale economica del Regno Unito, il nuovo centro garantirà un monitoraggio continuo del cybercrime assicurando ai clienti di ricevere informazioni tempestive sulle minacce più recenti.

Il nuovo centro di ricerca sarà la sede principale degli esperti di Kaspersky Lab che lottano in prima linea contro le minacce informatiche: i membri del Regno Unito del Kaspersky Lab Global Research and Analysis Team (GReAT) e un più ampio team anti-malware. I ricercatori del centro europeo lavoreranno a stretto contatto con i colleghi degli altri centri Kaspersky Lab in tutto il mondo per condividere gli insight sulle minacce dannose più recenti che colpiscono quotidianamente organizzazioni e individui e per offrire alle aziende i servizi di intelligence di cui hanno bisogno per essere sempre un passo avanti rispetto ai criminali informatici.

Nikita Shvetsov, Chief Technology Officer di Kaspersky Lab
Il lancio del nuovo centro di ricerca rafforza il nostro impegno costante nella ricerca e sviluppo (R&S) e ci consente di garantire ai clienti l'accesso alle informazioni in modo tempestivo, come e quando desiderano, attraverso i nostri servizi di threat-intelligence che rappresentano la colonna portante del nostro lavoro. Fa parte del nostro DNA ed è parte integrante della nostra strategia. Oltre un terzo dei nostri dipendenti è uno specialista R&S e il nostro Global Research and Analysis Team è leader mondiale nell'analisi e nel contenimento di grandi campagne cyberspionaggio di livello internazionale.
Siamo determinati a individuare e neutralizzare ogni forma di programma dannoso, indipendentemente dall'origine, scopo o obiettivo; sia che si tratti di governi, organizzazioni, consumatori o infrastrutture critiche. Il nuovo centro di ricerca contribuirà alla lotta contro la criminalità informatica a livello glabale e fornirà a clienti e partner le conoscenze necessarie per anticipare le minacce che ci troveremo ad affrontare nei prossimi anni.

Alexander Moiseev, Managing Director Kaspersky Lab Europe
La lotta contro la criminalità informatica è un problema a livello mondiale. La sicurezza non ha confini, quindi è fondamentale per noi avere centri di ricerca in tutte le principali regioni del mondo. Il nuovo centro europeo è un altro passo importante per la nostra strategia di internazionalizzazione e per la battaglia quotidiana contro la criminalità informatica. In un'epoca in cui le minacce informatiche sono in aumento, sia in termini di volume che di complessità, l'accesso tempestivo alle informazioni è fondamentale per il mantenimento di una protezione efficace dei dati e delle reti.