Asus ZenFone 2, design e performance per la mobilità moderna

Asus ZenFone 2, design e performance per la mobilità moderna

La nuova gamma di smartphone Asus ZenFone 2 offre caratteristiche premium e numerose funzionalità evolute ed è pensata per il segmento intermedio di mercato.
La famiglia di terminali si affianca agli originali PadFone e FonePad, proponendo un'architettura hardware rinnovata e la piattaforma software Google Android 5.0, di recente introduzione.
Nel dettaglio, Asus declina lo ZenFone 2 secondo tre varianti, dalla più economica ZE500CL, ai modelli più evoluti ZE550ML e ZE551ML. La prima versione offre un display da 5" una CPU Atom Z2560, 2 GByte di RAM, supporto 4G e wireless N.
Per chi richiede maggiori performance sono disponibili i restanti modelli della famiglia, che condividono numerose caratteristiche. In prova, lo ZenFone 2 ZE550ML, quello che potremmo definire un buon compromesso tra specifiche, prestazioni e prezzo.

Asus ZenFone 2, design e performance per la mobilità moderna

Con una quotazione di listino di Euro 249,00 (IVA inclusa), questo smartphone si distingue per la potenza della piattaforma hardware, che include il microprocessore Intel Atom Z3560 a 1,8 GHz e architettura quad-core(Atom Z3580 a 2,3 GHz per il top di gamma). Il sistema è in grado di accelerare le attività più comuni e di calcolare componenti grafiche 3D grazie al supporto della GPU PowerVR G6430, compatibile con le API 3.0. La RAM LPDDR3 è di 2 GByte, un quantitativo sopra la media per questa fascia di mercato e inferiore solo a pochi modelli (4 GByte per lo ZE551ML).
Lo storage integrato sul modello in prova è di 16 GByte eMMC, facilmente espandibile con ulteriori 64 GByte, tramite microSD, sfruttando l'alloggiamento interno, in prossimità degli slot per le SIM.

Asus ZenFone 2, design e performance per la mobilità moderna

Esteticamente i due modelli più evoluti condividono uno chassis elegante e ben rifinito, facile da impegnare grazie alle dimensioni contenute e al pannello posteriore curvo. Una simile conformazione rende più immediato ed ergonomico l'utilizzo con una sola mano, sia per rispondere alle chiamate, sia per la digitazione di testi e messaggi.
Al di là delle differenti colorazioni disponibili per i terminali a listino, Asus unifica l'esperienza d'uso integrando tutto ciò che serve per un uso esteso in mobilità, grazie al supporto wireless AC (, la possibilità di integrare due SIM, di cui una con piano tariffario 4G LTE (50 / 150 Mbps), alla connettività Bluetooth 4.0 e USB 2.0.
Si tratta di un dispositivo completo che comprende, inoltre una fotocamera PixelMaster posteriore da 13 MPixel con autofocus e una anteriore da 5 MPixel.

A differenziare fortemente i due modelli di punta della gamma è il display. Nonostante una diagonale condivisa di 5,5", il modello in prova incorpora una matrice IPS HD 1.280x720 pixel, mentre la variante ZE551ML si spinge sino al formato Full HD 1.920x1.080 pixel, sicuramente più indicato in rapporto alla dimensione dello schermo e per la visualizzazione accurata di foto e video.

Sommario