Un'applicazione particolare dei Toughpad CF-D1 di Panasonic

Il tablet Panasonic montato sulla FX Bend

Il case study qui presentato mostra come sia stato possibile integrare i tablet fully rugged di Panasonic in una macchina CNC per realizzare una soluzione innovativa e funzionale. L'idea è venuta alla ditta Euromac, una ditta del modenese attiva dal 1986 nella progettazione, sviluppo e produzione di macchine tradizionali e CNC per la lavorazione della lamiera.

L'obiettivo di Euromac era di dotare della nuova FX Bend, una piegatrice verticale elettrica, di un controllo a bordo macchina sempre attivo e touchscreen, per offrire la massima ergonomia e funzionalità in spazi ridotti. Dopo aver preso in considerazione svariate soluzioni consumer (tablet, PC con monitor integrato o non) la scelta è ricaduta sui tablet professionali, in particolar modo nel Toughbook CF-D1 di Panasonic. Pur essendo l'opzione caratterizzata da investimenti più elevati rispetto alle soluzioni consumer, ha prodotto molteplici vantaggi dal punto di vista tecnico e commerciale. La scelta Panasonic è stata definita da Stefano Raimondi, Product Manager FX bend, come "la soluzione più economica e performante da un punto di vista commerciale".

I tecnici Euromac hanno successivamente studiato la migliore modalità di integrazione dei Toughbook CF-D1 nella macchina, nonché alcune soluzioni per garantire la massima usabilità, come l'installazione dei software applicativi sulla memoria flash per assicurare una più rapida risoluzione dei problemi, oppure la connessione diretta con cavo LAN per garantire la massima sicurezza. Ultimo ma non meno importante, l'azienda ha scelto di alloggiare il Toughbook CF-D1 in un supporto in PVC espanso progettato appositamente, in grado di rendere fisso il prodotto per evitare smarrimenti o furti e di proteggere tutte le porte laterali di cui il tablet è dotato, salvaguardando al contempo tutti i cavi e migliorando l'estetica complessiva della soluzione.

Stefano Raimondi, Product Manager FX bend
Si tratta di un'applicazione nuova per questo tipo di prodotto: la nostra soluzione ha destato particolare interesse nelle fiere di settore a cui abbiamo partecipato e possiamo dirci completamente soddisfatti della nostra scelta, da un punto di vista sia tecnico sia commerciale. I Toughbook CF-D1, infatti, verranno presto implementati anche sulla linea di prodotti già esistente e che rappresenta il core business dell'azienda.