Netalia, la trasformazione IT attraverso il cloud

Netalia, la trasformazione IT attraverso il cloud

Michele Zunino, CEO di Netalia, discute di come l’IT si stia trasformando e del ruolo chiave della sua rete di Partner in questo processo, per una vera mutazione a favore del cloud.
Viviamo in un momento di profondo cambiamento delle dinamiche all’interno delle aziende: l’IT gioca un ruolo sempre più importante, sta diventando una funzione a supporto del business e per questo motivo ha assunto un ruolo strategico che in passato non aveva. Netalia, che del cambiamento e della trasformazione ha fatto da sempre il suo punto di forza, è nella giusta posizione per supportare i clienti in questa fase.

La nostra storia parla per noi: abbiamo creduto nelle potenzialità del Cloud sin dagli inizi, creando delle basi solide per poter garantire un servizio di alta qualità, e oggi offriamo alle aziende la possibilità di aumentare la propria efficienza, accedere facilmente ai dati in maniera sicura, abbattere i costi di gestione, aprirsi all’esterno e ai device mobili senza rischi, con servizi personalizzati. Crediamo che ottimizzando questi processi le aziende potranno crearsi un futuro più solido e vogliamo essere al loro fianco nel cambiamento.

E il mercato ci sta dando ragione: secondo i dati Sirmi, nel 2014 la spesa per il Cloud ha visto un aumento del 20,9% sul 2013, con una tendenza stabile alla crescita anche in futuro. Stando ai dati Istat, il Cloud è adottato dal 40% delle aziende italiane con più di 10 addetti.

Inoltre, le analisi evidenziano che le aziende si spostano nel Cloud non solo per risparmiare sui servizi SaaS di Communication e Collaboration ma, sempre più spesso, per le operazioni core, come poter disporre di un piano di sicurezza - motivo dell’implementazione di soluzioni di back up, disaster recovery e business continuity – per l’esigenza di un rinnovamento dell’infrastruttura IT o di un suo consolidamento, o per un processo evolutivo dell’azienda.

E questo spostamento è reso possibile solo quando il top management dà fiducia all’IT, a dimostrazione del ruolo chiave che questa funzione ha non solo nella gestione dell’infrastruttura, ma nell’identificazione di scelte strategiche per il business. In questo scenario di trasformazione, noi di Netalia abbiamo deciso di adottare un modello ben preciso: operiamo esclusivamente attraverso la rete di Partner per garantire alle aziende un servizio di alta qualità e un’assistenza completa, senza attività diretta sull’utente finale. I nostri Partner dispongono della tecnologia e delle competenze necessarie per proporre servizi a valore aggiunto e noi li supportiamo con programmi di formazione perché possano guidare i loro clienti nel Cloud.

Perché abbiamo scelto questo modello? Perché i Partner di Canale hanno relazioni sul territorio, intercettano le opportunità, conoscono le problematiche dei loro interlocutori e le architetture già in campo, sono insomma in una posizione favorevole per far fronte a tutte le esigenze dei clienti.

Dal canto nostro, lavoriamo per mettere i Partner nelle condizioni migliori per operare, offrendo loro infrastrutture sempre aggiornate, risorse on demand indipendentemente dai clienti gestiti, supporto tecnico diretto in italiano, alta compatibilità con le tecnologie già presenti dai clienti, gestione esclusiva del cliente, competenze e assistenza.
In questo percorso ci avvaliamo della competenza dei player di mercato fra i più qualificati, come è il caso di VMware.

All’inizio del 2015 Netalia ha ottenuto il badge VMware Hybrid Cloud Powered, tra i primi cloud service provider sul territorio italiano a vedersi assegnato questo riconoscimento. Grazie alla collaborazione con VMware, ci proponiamo come principale interlocutore per traghettare le aziende verso un Cloud pubblico e ibrido compatibile e sicuro.

Non solo, in questo viaggio verso il Cloud lavoriamo a stretto contatto con Partner che erano alla ricerca di un Cloud service Provider “a valore” come è il caso di AXiom, di BSC Consulting o di LongWave, solo per citarne alcuni che hanno recentemente preso parte ai nostri eventi sul territorio. La partecipazione di questi Partner e il loro coinvolgimento entusiasta nel corso degli eventi sono la conferma della fiducia che ripongono nel progetto e della condivisione della nostra vision.

AXiom è un System Integrator di infrastrutture specializzato nella progettazione, realizzazione e manutenzione di data center evoluti. Da sempre orientato a soddisfare le esigenze di aziende che richiedono elevati standard in termini di qualità e affidabilità, AXiom offre soluzioni complete e scalabili garantendo ai clienti pieno supporto per l’intero ciclo di vita del progetto: dall’analisi all’implementazione fino al collaudo e la gestione, creando valore e aiutando le aziende a superare le loro sfide di business attraverso soluzioni innovative basate sulla conoscenza del settore e sull’uso efficace delle tecnologie.

I&S Integrazioni e Sistemi S.p.A., divisione BSC, è un player di riferimento nel mercato dei servizi ICT, sia in veste consulenziale che di global system integrator, con un presidio particolare nell’ambito dell'intelligence della security e un focus specifico su Compliance e Customer Lifecycle Management, per la valorizzazione del patrimonio informativo e la salvaguardia dei suoi processi critici. BSC ha messo a punto una offerta per il passaggio al Cloud che fa leva sulla sua esperienza in ambito infrastrutturale, di sicurezza e applicativo nell’integrazione dei sistemi informativi.

Longwave è una società di ingegneria specializzata nella consulenza e nei servizi gestiti di Information Technology con spiccate competenze nella comunicazione e collaborazione, nella security e nei servizi Cloud per il settore enterprise e i service provider. In particolare, Longwave ci supporta con piattaforme di networking e soluzioni di comunicazione pensate per sostenere i clienti nella valorizzazione del proprio core business, con lo scopo di supportarli nei processi di integrazione e convergenza per creare valore grazie a una migliore organizzazione dell’infrastruttura IT.

In definitiva, una rete di Partner articolata, completa, che per Netalia rappresenta un punto fermo e che ne caratterizza l’offerta e il modello di business. È grazie a questo ecosistema che possiamo creare un percorso di cambiamento per le imprese italiane, aiutandole a guardare oltre la Nuvola.