PTC svela la nuova release ThingWorx 6.0

PTC svela la nuova release ThingWorx 6.0

PTC ha annunciato il lancio della versione 6.0 di ThingWorx, l'ultima release della piattaforma IoT, sicura e scalabile, dedicata alla creazione e alla distribuzione di applicazioni IoT aziendali.

Con la rapida crescita e il consolidamento del mercato IoT, le aziende hanno la necessità di scalare in modo sicuro le proprie soluzioni IoT per collegare milioni di dispositivi e supportare centinaia di migliaia di transazioni al secondo. ThingWorx versione 6.0 offre gli strumenti e le funzionalità che consentono alle aziende di adattare le proprie soluzioni a un livello mai raggiunto finora, permettendo di distribuire e scalare in modo appropriato soluzioni sicure senza rinunciare alla semplicità di utilizzo.

Russ Fadel, Presidente di ThingWorx
La versione 6.0 di ThingWorx fissa nuovi standard di scalabilità, sicurezza ed estensibilità della piattaforma IoT. Grazie alle potenti funzionalità di federazione della piattaforma ThingWorx, unite al nuovo motore di archiviazione dati, i clienti potranno implementare la geo-distribuzione dei dati, massimizzando così disponibilità, conformità con i requisiti normativi e prestazioni.

ThingWorx versione 6.0 offre:
· Un modello di archivio di dati integrabile. Il nuovo Software Development Kit per archivi di dati mette a disposizione un modello interfacciabile, consentendo a ThingWorx e ai partner di integrare nativamente nuovi repository di dati per soddisfare specifici requisiti di prestazioni, scalabilità, sicurezza e infrastruttura. ThingWorx utilizza questo modello per distribuire Apache Cassandra per dati di runtime iperscalabili e lo utilizzerà per archivi di dati futuri, così da supportare diversi scenari di distribuzione, piccoli o grandi che siano.
· Un provider di archivi di dati di runtime per volumi elevati. Il nuovo archivio di dati di runtime utilizza DataStax Enterprise con tecnologia Apache Cassandra per offrire una piattaforma di database concepita appositamente per soddisfare le esigenze di prestazioni e disponibilità delle applicazioni IoT, web e mobili. La moderna architettura di Cassandra offre una straordinaria scalabilità per affrontare i possibili problemi derivanti da carichi di lavoro dinamici, applicazioni di ultima generazione, elevati volumi di dati e nuove esigenze di business con database relazionali. DataStax Enterprise mette a disposizione dei clienti una distribuzione di Cassandra interamente testata e convalidata, con amministrazione sensibilmente migliorata e strumenti di monitoraggio e integrazione built-in con Apache Solr per funzioni di indicizzazione e ricerca.
· Maggiore produttività. Sono state aggiunte nuove opzioni di stile nell'ambiente Mashup e l'Help Center Integration di ThingWorx offre complete funzionalità di ricerca per argomento e su documentazione API. Inoltre, gli utenti potranno beneficiare di flussi di valore e tabelle di dati ottimizzati, nonché di un supporto per i moduli di autenticazione dei clienti migliorato.
· Maggiore sicurezza. Sono state introdotte funzionalità di sicurezza estese, tra cui migliorie alla protezione delle vulnerabilità, la conformità FIPS-140-2 nei dispositivi periferici e supporto per certificati e crittografia. Queste nuove caratteristiche proiettano ThingWorx un passo avanti nell'ambito della sicurezza a 360°, introducendo nuove funzionalità per la crittografia dei dati in movimento e memorizzati e consentendo agli utenti di creare e distribuire applicazioni IoT sicure.