La Digital Business Platform di Software AG

La Digital Business Platform di Software AG

Software AG incontra la stampa e illustra i numerosi traguardi raggiunti e la filosofia che guida il gruppo in un mondo, come quello IT, in rapida evoluzione. L’azienda, che si definisce “customer centric”, ha l’obiettivo di sostenere il business dei propri clienti, aiutandoli a raggiungere gli obiettivi previsti in tempi ridotti con il massimo della soddisfazione. Per fare questo, nell’arco della propria, lunga, attività, Software AG ha sviluppato e reso disponibili tecnologie per la gestione dei Big Data, l’integrazione dei processi di business, e la modernizzazione dei sistemi e dei meccanismi che muovono il mondo professionale.

La società si propone come partner affidabile per i clienti, è stata fondata nel 1969 e conta oltre 4.400 dipendenti a livello globale, con centri di competenza a livello regionale. A partire dai primi anni 2000, il nuovo management che si è insediato alla guida dell’azienda ha impresso una forte accelerazione al business e al concetto stesso di innovazione come valore aggiunto. La crescita organica ha visto lo sviluppo di prodotti e l’acquisizione di realtà specifiche, come per esempio Adabas- Natural, ARIS, Terracotta, webMethods, Alfabet ed Apama.
La forte attenzione allo sviluppo di soluzioni uniche per il mercato è valsa Software AG il primo posto in ben 14 categorie di mercato e una crescita significati in 70 Paesi, per un fatturato di 858 milioni di Euro nel 2014.

La Digital Business Platform di Software AG

Come ci hanno illustrato Fabio Todaro, VP Sales & Country Representative di Software AG Italia e il Direttore Tecnico Francesco Maselli, la visione della società per il futuro è strettamente correlata alla digitalizzazione.
In quest’ottica è stata presentata la Digital Business Platform di Software AG, un’architettura nata per supportare le aziende nell’indispensabile evoluzione digitale che sta cambiando il modo di lavorare e vivere la quotidianità.
Per affrontare il cambiamento radicale in atto le aziende stanno progressivamente mutando il proprio modello di business e, contemporaneamente, le piattaforme che ne consentono la gestione. Di fatto, le vecchie infrastrutture e i software legacy risultano ormai inadeguati e incapaci di controllare l’enorme flusso di dati proveniente dal mondo web, dai social e da IoT.
In questo senso, la DBP di Software AG si propone come un pacchetto adattivo, capace di differenziare attività e flussi di lavoro, facendo la differenza rispetto al passato. La struttura è stata sviluppata a partire da quattro pilastri fondamentali: Business Process Management, Business & IT Transformation, Streaming Analytics, Integration & Connettivity.
Ciascun elemento è indispensabile e interconnesso e va comporre soluzioni su misura per le aziende che devono “fare il salto” verso la completa digitalizzazione, ma con gradualità.

La Digital Business Platform di Software AG si posiziona tra gli ambienti di front office e back office e mette a disposizione un ambiente con più sfaccettature, guidato dai singoli eventi e service-oriented. La piattaforma, abilitata al cloud e al mondo mobile, offre grande versatilità e possibilità di integrazione, grazie a un’architettura di tipo software-defined.
Tra i vantaggi della DBP, la possibilità di orchestrare il flusso di dati in tempo reale e la completa indipendenza dal tipo di hardware e ambiente operativo adottati dal cliente.

La Digital Business Platform di Software AG

Secondo Fabio Todaro: “La credibilità riconosciuta dal mercato, la soddisfazione e il successo dei nostri clienti confermano che la strada continua ad essere quella giusta. Essere innovativi significa generare valore aggiunto e, in particolare, fornire ai clienti gli strumenti che consentono loro di differenziarsi. Le conferme arrivano anche dai numeri: le nostre soluzioni sono presenti in circa 15 quadranti dei leader all’interno dei report Gartner e Forrester; il nostro fatturato si aggira intorno ad 1 miliardo di Euro, vantiamo di oltre 2,5 milioni di utenti e con un particolare: oltre il 70% del customer base è parte delle cosiddette aziende “Global 1000”. Le grandi imprese ci scelgono e non cambiano, 3Italia ne è la dimostrazione, un percorso iniziato nel 2005, un percorso costante e profittevole, con obiettivi sempre rinnovati.”

“Mettere il cliente al centro di ogni cosa: questo il nostro approccio, il nostro modello di business. Costruire insieme al cliente la soluzione perfetta per lui, comprendendo le sue esigenze e i suoi obiettivi. Questo è uno degli elementi differenzianti della nostra offerta, rappresentata dalla Digital Business Platform (DBP) - recentemente premiata per l’eccezionale contributo innovativo specialmente per la parte relativa all’Internet-of-Things e riconosciuta come “2015 IoT Evolution Product of the year” - commenta Francesco Maselli, Direttore Tecnico di Software AG Italia “la DBP, unica nella sua completezza, aiuta gli utenti a rispondere in tempo reale agli eventi e al rapido cambiamento delle condizioni del mercato ed è guida e abilitatore per le aziende che scelgono di mettere in atto la trasformazione digitale. Siamo nell’era dell’Internet of Things, un ambiente aggregatore e gestore di dati in maniera intelligente, dove ogni cosa è interconnessa. Stiamo andando verso un nuovo modello di vita, dove sarà più facile ridurre i rischi e abbattere anche il costo sociale.”