QNAP TS-453 mini, storage compatto per l’ufficio moderno

QNAP TS-453 mini, storage compatto per l’ufficio moderno

Lo storage di rete Turbo NAS TS-453 mini di QNAP si propone come apparato per la centralizzazione dei dati all’interno dell’ufficio e offre interessanti peculiarità funzionali e costruttive.
A una base hardware solida e affidabile, che include una CPU Intel Celeron a 2 GHz e 2 GByte di memoria DDR3L, eventualmente espandibile sino a 8 GByte, QNAP affianca il nuovo concetto di NAS “verticale”. L’obiettivo è quello di proporre un dispositivo più compatto, silenzioso ed efficiente. All’atto pratico, tutta la convenzionale struttura dei NAS che siamo abituati a vedere è stata modificata per garantire un accesso ai drive dall’alto. Questo ha permesso di realizzare uno chassis a sviluppo verticale e con un’impronta a terra nettamente inferiore rispetto agli altri modelli a quattro bay presenti a listino QNAP.

QNAP TS-453 mini, storage compatto per l’ufficio moderno

Il TS-453 mini misura infatti 210x151x200 mm e consente di accedere al cestello hard disk semplicemente rimuovendo la cover superiore. Questo elemento è infatti ancorato magneticamente alla base, non servono attrezzi per l’installazione delle unità disco, dato che anche i singoli cassetti sono privi di chiave di sicurezza o viti di fissaggio. Se, da un lato, questo semplifica la prima installazione ed eventuali upgrade, dall’altro riduce significativamente la sicurezza, consentendo l’accesso diretto ai singoli elementi deputati ad archiviare i dati.

La struttura è molto compatta, per questo l’alimentatore da 90 W è di tipo esterno. Si tratta di una scelta obbligata, per contenere spazi e temperature, mentre per quanto riguarda il raffreddamento, oltre alla naturale convezione interna allo chassis, si è scelto di installare una ventola con un ridotto regime di rotazione. Una volta avviato, il sistema è talmente silenzioso da poter essere scambiato per un dispositivo totalmente fanless.

Per contro, una volta sotto stress, la macchina si surriscalda in modo evidente in prossimità del lato inferiore, zona dove risiede la motherboard e il radiatore CPU, visibile attraverso le feritoie inferiori. Anche i drive lavorano a una temperatura leggermente superiore alla media e che, in condizioni di stress prolungato, può raggiungere i 50°C.
La macchina offre ben cinque porte USB, di cui due di seconda generazione a 480 Mbps, e tre USB 3.0, una posizionata frontalmente a fianco del pulsante di copia rapida. Oltre a poter gestire storage singoli e stampanti, queste porte consentono la connessione dei box di espansione QNAP UX-800P e UX500P, per espandere rapidamente lo spazio a disposizione senza modificare l’array primario.

QNAP TS-453 mini, storage compatto per l’ufficio moderno

I quattro slot da 3,5” possono inoltre ospitare drive da 2,5”, come per esempio unità SSD utilizzabili come cache per accelerare l’accesso ai dati.
QNAP TS-453 mini vanta inoltre una doppia porta Gbit e un’uscita HDMI che, in abbinamento al telecomando in dotazione, consente di utilizzare il NAS come riproduttore multimediale o come postazione di lavoro. Collegando infatti mouse e tastiera USB è possibile sfruttare il device come postazione di lavoro, grazie alla tecnologia QNAP QvPC, ormai disponibile da diverso tempo nelle release dell’ambiente operativo QTS 4.x e per l’esecuzione di ambienti virtualizzati basati su Windows, Linux, UNIX e Android.

Sommario