Acer Revo Build, il mini-PC si costruisce a blocchi

Acer Revo Build con tutti i moduli assemblati

Presso il proprio stand a IFA 2015, Acer ha presentato un nuovo approccio “modulare” per consentire ai clienti di realizzare il proprio mini-PC secondo le proprie necessità. Il nuovo Revo serie Build (M1-601) si basa infatti su un'unità base dotata di CPU Intel Pentium o Celeron e scheda grafica integrata Intel HD con memoria RAM espandibile fino a 8 GByte in maniera semplice pur essendo il cabinet molto compatto (125 x 125 mm).

Acer Revo Build base

All'unità base si possono impilare altri blocchi attraverso perni Pogo con allineamento magnetico, in modo da espandere le funzionalità. Ad esempio Acer ha comunicato che al momento del lancio saranno disponibili blocchi per l'archiviazione esterna da 500 GByte e 1 TByte rimovibili a caldo, un sistema Power Bank per la ricarica wireless e un blocco audio con microfono e altoparlanti, mentre nuovi blocchi con nuove funzionalità verranno resi disponibile più avanti.

Acer Aspire U5

Contemporaneamente alla presentazione di Revo, Acer ha anche svelato la nuova serie di PC All-in-one Aspire U5. Si tratta di unità con un design particolarmente ricercato: grazie al processo di produzione mediante stampa in 3D il retro del PC offre un motivo che ricorda un tessuto, mentre lo spessore totale è alquanto contenuto, appena 37 mm. La nuova serie sarà equipaggiata con processori Intel core i7 e i5 di sesta generazione, schede grafiche nVIDIA GeForce e fino a 16 GByte di RAM, mentre i display avranno matrice IPS e risoluzione full-HD 1.920x1.080 pixel. Inoltre in luogo della normale webcam installata nella cornice superiore, sarà installata una fotocamera Intel RealSense con tecnologia di rilevamento della profondità, che permette agli utenti di eseguire la scansione di oggetti 3D o controllare il PC con i gesti.

Entrambi i modelli saranno disponibili a partire da metà Ottobre nell'area EMEA con prezzi a partire da 249 Euro per Revo Build e 1.349 Euro per la serie Aspire U5.