Interoute raggiunge un accordo per l’acquisizione di EasyNet

Interoute raggiunge un accordo per l’acquisizione di EasyNet

Interoute annuncia di aver stipulato un accordo, soggetto al verificarsi di determinate condizioni di chiusura, per l'acquisizione del provider europeo di servizi gestiti Easynet.
L’enteprise value di Easynet è fissato in 402 milioni di Sterline. Sulla base dei valori attualmente disponibili, a conclusione dell’acquisizione il fatturato globale di Interoute degli ultimi dodici mesi, chiuso al 30 giugno 2015, avrebbe superato i 700 milioni di Euro.
L'acquisizione consentirà ai clienti del gruppo nato da questa fusione - imprese, istituzioni governative e service provider - di accedere alla suite completa di prodotti e servizi di entrambe le aziende. Oltre all’ampliamento di prodotti e servizi, l’acquisizione amplierà le skill e le competenze a disposizione dei clienti attuali e dei futuri prospect di entrambe le aziende, in tutto il mondo.

Interoute offre una vasta gamma di servizi di Unified Connectivity, Computing e Communications ad aziende nazionali e multinazionali, come ad esempio UEFA, Agenzia spaziale europea, SCA e Saxo Bank, a operatori globali di telecomunicazioni e a provider di contenuti online. Easynet ha una base notevole di clienti che comprende aziende internazionali ed enti del settore pubblico, oltre a clienti nazionali.

Gareth Williams, CEO di Interoute
È un momento entusiasmante per Interoute e i nostri clienti, perché stiamo creando un provider di servizi ICT indipendente e leader in Europa. Questo annuncio rappresenta un ulteriore passo nella nostra strategia di acquisizione e ci avvicina sempre più al nostro obiettivo di diventare il primo provider in Europa per lo sviluppo dell’economia digitale.

Mark Thompson, CEO di Easynet
Credo che quest’acquisizione porterà grandi benefici sia ai clienti di Interoute che di Easynet. Le due aziende possono offrire una scelta più ampia di opzioni di connettività, oltre ad un portfolio allargato di prodotti e servizi, e l'acquisizione potenzierà ulteriormente la posizione di leadership nel mercato del cloud hosting in Europa.