Verizon DBIR per Splunk, la security intelligence a portata di PMI

Verizon DBIR per Splunk, la security intelligence a portata di PMI

Verizon Enterprise Solutions presenta l’App del proprio Data Breach Investigations Report (DBIR) per il software Splunk, sviluppata per una security intelligence accessibile a tutte le imprese.
La nuova applicazione, scaricabile gratuitamente, aiuta a individuare possibili soluzioni per le minacce informatiche sfruttando la storica e ricca esperienza di Verizon, risultato dell’attività di intelligence svolta negli ultimi 10 anni dal Data Breach Investigations Team, rendendola operativa attraverso Splunk, il software di security analytics.
Utilizzando le informazioni in tempo quasi reale, l'app DBIR per Splunk consente alle organizzazioni di impiegare la piattaforma Splunk per acquisire dati di business e di intelligence operativa, attraverso strumenti di analisi per correlare dati delle macchine e traffico di rete, monitorare proattivamente e rilevare anomalie, creare avvisi e attivare funzioni di ricerca rapida e analisi delle minacce. Il dataset del DBIR di Verizon include oggi i dati raccolti in oltre 10 anni, con informazioni su più di 8.000 violazioni e quasi 195.000 incidenti di sicurezza. Il report 2015 colleziona i dati raccolti da 70 organizzazioni, tra cui Verizon.

Con l'applicazione DBIR per Splunk, le aziende hanno a disposizione una serie di schede visualizzabili nella dashboard che offrono raccomandazioni specifiche per l’uso di credenziali, phishing e malware. L’app aiuta le imprese a:
• tracciare le autenticazioni;
• individuare eventuali movimenti laterali legati alle credenziali;
• effettuare il log di connessioni VPN sospette;
• segnalare possibili esfiltrazioni di dati via mail;
• identificare sistemi vulnerabili.

Haiyan Song, Senior Vice President, Security Markets, di Splunk
Il DBIR è un report importante per la comunità, perché focalizzato sulle ultime tendenze nel panorama delle minacce individuate attraverso l’analisi di migliaia di attacchi del mondo reale. Lavorando insieme, abbiamo reso operative le intuizioni del DBIR per la comunità, così da consentire alle organizzazioni un maggiore livello di visibilità per affrontare e prevenire eventuali rischi in ambito sicurezza.

Mike Denning, Vice President of Global Security di Verizon Enterprise Solutions
Proprio come accade per il DBIR, mettiamo a disposizione della security community quest’applicazione come servizio pubblico per contribuire a migliorare la cyber-intelligence. Unendo informazioni dettagliate su violazioni reali dei dati di Verizon con il potente software di analisi dei dati di Splunk, i nostri clienti possono ottenere l’intelligence necessaria per perfezionare le loro misure di sicurezza informatica e migliorare la protezione dei propri dati.