Huawei FusionSphere 6.0, il sistema per l’open cloud aziendale

Huawei FusionSphere 6.0, il sistema per l’open cloud aziendale

Huawei presenta FusionSphere 6.0, un sistema operativo per il cloud aziendale, che aiuta i clienti a implementare server virtuali, cloud privati, pubblici e ibridi, desktop cloud e NFVI. La piattaforma mette a disposizione delle aziende servizi fondamentali su tecnologia cloud e facilita la continua innovazione del business.

Joy Huang, Vice President Huawei IT Product Line
FusionSphere è stato progettato per aiutare le imprese a superare le sfide che si presentano durante il processo di trasformazione dell’IT, rendendo il business e i flussi di lavoro agili ed efficienti, pronti ad affrontare i cambiamenti del mercato e ridurre gli investimenti.

Il concetto di open source è stato applicato nei componenti, nell'architettura e nell'ecosistema di FusionSphere 6.0, offrendo ai clienti una maggiore scelta per quanto riguarda i software. Huawei FusionSphere 6.0 va di pari passo con la comunità open source OpenStack, è conforme agli standard OpenStack nativi e supporta le interfacce di programmazione delle applicazioni (API OpenStack). Applicazioni di terze parti sviluppate su OpenStack nativi possono essere eseguite su Huawei FusionSphere 6.0 senza apportare alcuna modifica.

Grazie ai suoi contributi alla comunità OpenStack, Huawei si è classificata al settimo posto nella graduatoria ufficiale Kilo. Il suo contributo comprende la soluzione dei bug, recensioni ed evoluzione dell'architettura e dell'innovazione. L’attività di Huawei è in continua evoluzione anche nel campo dell’open source container ed è tra i soci fondatori del progetto OCI (Open Container Initiative) e del CNCF (Cloud Native Computing Foundation).

Sviluppato sulla base dell’architettura OpenStack, FusionSphere 6.0 integra tutte le risorse, le gestisce centralmente in perfetta sintonia con i server e hypervisor di terze parti già presenti e le rende condivisibili su richiesta. Inoltre FusionSphere offre soluzioni IaaS (Infrastructure as a Service) per gli utenti e applicazioni di livello superiore, attraverso cataloghi di servizio unificati e API, per una distribuzione dei servizi alle aziende flessibile e su misura.
La decisione di mettere sul cloud servizi aziendali chiave dipende dal grado di sicurezza della piattaforma cloud. Huawei FusionSphere 6.0 fornisce la tecnologia end-to-end per il backup e recupero dati capace di supportare host replication, storage replication e VIS active-active disaster recovery, rendendo il cloud affidabile. Inoltre la soluzione SDN hardware e software contribuisce alla realizzazione di una rete orientata ai servizi che gestisce automaticamente le reti virtuali e fisiche e supporti il funzionamento dei servizi IT dedicati.

Attualmente, Huawei FusionSphere è stato implementato in oltre 80 Paesi ed è utilizzato da oltre 1000 clienti provenienti da diversi settori, tra cui telecomunicazioni, finanza, istituzioni e pubblica amministrazione, energia, trasporti, sanità, istruzione, media e manifatturiero. Con la sua vasta esperienza in questi settori, Huawei è in grado di supportare e guidare le imprese verso il cloud. Huawei FusionSphere è diventato il punto di riferimento per le aziende che vogliono trasformare il proprio business grazie alle tecnologie cloud.