Fujitsu, sistemi infrastrutturali business centric da record

Fujitsu, sistemi infrastrutturali business centric da record

Fujitsu consegue risultati di alto livello in ambito virtualizzazione dei data center e sottolinea le ottime doti dei server Primergy e dei sistemi mission-critical Primequest.
I più recenti benchmark VMware VMmarks dimostrano la superiorità Fujitsu nel campo della virtualizzazione praticamente in ogni classe, garantendo una maggiore flessibilità e una base ideale per sistemi integrati e hyperconverged. I record battuti sono:

• Best-performing 2-socket virtualization platform (matched pair)
Il server FUJITSU PRIMERGY RX2540 M1: Il server FUJITSU PRIMERGY RX2540 M1 è il rack server 2U dual socket ideale per la sua alta usabilità, scalabilità ed estremamente efficiente. I processori Intel Xeon E5-2600 v3 in combinazione con la tecnologia di memoria DDR4 fino a 1,5 TByte aumentano le prestazioni per soddisfare i requisiti di elaborazione di data center, applicazioni aziendali e strumenti di collaboration.

• Best-performing 4-socket virtualization platform (matched pair)
Il server FUJITSU PRIMERGY RX4770 M2: Progettato per i servizi di back-end critici per il business, il quad-socket PRIMERGY RX4770 M2 è equipaggiato con il più recente processore della famiglia Intel Xeon E7 v3 e fino a 6 TByte di memoria principale DDR4 super-veloce. Le sue caratteristiche lo rendono una piattaforma eccezionale per l'esecuzione di database esigenti e ad alta intensità di dati, applicazioni e carichi di lavoro di business intelligence (BI). Inoltre, semplifica notevolmente lo svolgimento di compiti relativi alle infrastrutture, come la virtualizzazione dei server, ad un prezzo che lo rende anche attraente per progetti di consolidamento.

• Best-performing 8-socket virtualization platform / best matched pair overall
Il server FUJITSU PRIMEQUEST 2800B2: Il modello PRIMEQUEST 2800B2 a otto socket è ideale per gestire applicazioni dall’uso di memoria intensivo, come quelle di in-memory computing e SAP HANA, assicurando etrema efficienza e la massima tranquillita’ per livelli di sicurezza business-critical.

• Best-performing virtualization platform
Il server FUJITSU PRIMEQUEST 2800E2 (8 partizioni a 2 vie): il PRIMEQUEST 2800E2 a otto socket è il più adatto per il calcolo mission-critical, in cui i tempi persi non sono un'opzione. Offre un'alternativa interessante per le aziende che desiderano migrare verso una piattaforma x86, senza perdere l'affidabilità degli attuali sistemi/mainframe UNIX.

• Best-performing 4-socket virtualization platform overall
Il server FUJITSU PRIMEQUEST 2800E2 (4 partizioni a 4 vie): Grazie al design del sistema e alla sua flessibilità anche nel partizionamento fisico, il PRIMEQUEST 2800E2 potrebbe anche fornire risultati eccellenti in una configurazione 4 partizioni a 4 vie. Questo dimostra ancora una volta l’adattabilità alle diverse esigenze individuali, senza compromessi in scenari di virtualizzazione.