Arbor Networks, nuovi prodotti e servizi per la difesa DDoS

Arbor Networks, nuovi prodotti e servizi per la difesa DDoS

Arbor Networks presenta i prodotti e i servizi per la protezione DDoS, con un'offerta che garantisce elevati livelli di scalabilità, deployment e flessibilità di costi.
L’obiettivo è quello di soddisfare le esigenze delle aziende di ogni dimensione, dai maggiori service provider mondiali fino alle piccole e medie imprese emergenti in crescita.
Il portfolio prodotti e servizi Arbor per la protezione DDoS è stato messo a punto per soddisfare le esigenze multidimensionali di qualsiasi azienda, dalle piccole realtà emergenti fino alle più grandi organizzazioni enterprise e ai service provider e operatori di rete.

• Servizi gestiti: servizi di protezione DDoS ibridi, on-premises e in-cloud completamente gestiti
• Flessibilità di deployment: dalle soluzioni virtuali e SDN (Software Defined Networks) alle appliance ad alta densità, l’integrazione coi router Cisco ASR9000 e un cloud globale
• Scalabilità: partendo da soluzioni virtuali inferiori ai 100 Mbps, fino a scalare alle appliance da 160 Gbps e al cloud da 2 Tbps di capacità
• Protezioni: dagli attacchi volumetrici a quelli diretti contro il layer applicativo, dagli attacchi multi-vettore alle minacce avanzate; con il costante contributo dell'intelligence globale raccolta da ATLAS e ASERT
• Pricing: abbonamenti ai servizi gestiti, appliance classiche e pool di licenze virtuali.

Nuovi servizi gestiti
• mAPS è un nuovo servizio gestito per le aziende che intendono affidare in outsourcing la propria protezione DDoS on-premises. Il servizio mAPS può essere utilizzato per installazioni esclusivamente on-premises o nell'ambito di una soluzione Arbor Cloud DDoS Protection completamente gestita permettendo alle aziende di affidare la propria protezione DDoS al leader del settore.
• Arbor Cloud è un servizio di difesa DDoS multi-strato basato sulle best practice di settore. La mitigazione basata su APS on-premises è strettamente integrata con una capacità attualmente pari a 1,5 Tbps (e fino a 2 Tbps entro i prossimi due trimestri) erogata dagli scrubbing center globali di Arbor basati su cloud. Arbor Cloud aiuta a proteggere le aziende dall'intero ventaglio di attacchi DDoS come quelli volumetrici, quelli diretti contro il layer applicativo, quelli a esaurimento di stato (come per esempio quelli lanciati contro firewall/IPS) e dagli attacchi DDoS misti multivettore.

Arbor Networks è da sempre una società specializzata nella sicurezza di rete basata su software e non è mai ricorsa ad acceleratori hardware, accorgimento che consente una transizione facilitata dalle appliance alla piena virtualizzazione senza impatti percettibili sulle prestazioni.
• L'intero portfolio DDoS di Arbor è ora disponibile sotto forma di soluzione virtuale per l'integrazione trasparente del rilevamento e della mitigazione DDoS dalle reti legacy alle reti SDN/NFV di nuova generazione.
• Cisco e Arbor hanno collaborato per fornire ai service provider e ai clienti enterprise protezione DDoS virtuale direttamente integrata nella rete. Questa particolare soluzione - denominata Cisco ASR 9000 vDDoS Solution - integra la tecnologia di mitigazione DDoS Arbor TMS con i router Cisco ASR 9000 collocati presso i punti di peering, i data center e alla periferia del cloud per creare intorno alle reti un perimetro di sicurezza efficace contro gli attacchi volumetrici.

Negli ultimi due anni, gli attacchi DDoS di grandi dimensioni sono diventati la norma, favoriti dalle capacità di riflessione/amplificazione offerte da diversi componenti dell'infrastruttura di rete come DNS (Domain Name Server) e NTP (Network Time Protocol). Allo stesso tempo, si sono sempre più diffusi gli attacchi a basso volume diretti contro il layer applicativo, minacciando la continuità operativa delle aziende. Arbor ha annunciato il potenziamento della scalabilità delle proprie capacità di mitigazione, che ora possono scalare verso l'alto per gestire attacchi di grandissime dimensioni, o verso il basso per permettere alle piccole e medie aziende di proteggersi dalle minacce dirette contro il layer applicativo.

Arbor Networks APS (già Pravail APS) fornisce protezione DDoS in-line costante della continuità e disponibilità operativa contro la crescente costellazione di minacce dirette contro il layer applicativo.
• Una nuova appliance APS 2U quadruplica la capacità di mitigazione portandola a 40 Gbps con un costo inferiore per gigabit protetto.
• Una nuova APS virtuale con licenze flessibili implementa capacità di mitigazione inferiore a 1 Gbps per le aziende più piccole.

Arbor Networks TMS (già Peakflow TMS) è una soluzione ad alta capacità con la quale enterprise, cloud e service provider globali possono eliminare in modo chirurgico il traffico degli attacchi DDoS senza bloccare i servizi chiave di rete.
• Una nuova appliance TMS 5000 aumenta la capacità di mitigazione di due volte e mezzo portandola a 100 Gbps, con un costo inferiore per gigabit protetto.
• Una nuova appliance TMS 2U aumenta la capacità di mitigazione di quattro volte portandola a 40 Gbps con un costo inferiore per gigabit protetto.