WholeData Internet Park, il Data Center italiano e neutrale

WholeData Internet Park, il Data Center italiano e neutrale

WholeData avvia il progetto Internet Park, il primo data center italiano totalmente neutrale rispetto al mondo degli operatori IT e TLC, e modulabile secondo le esigenze dei clienti.
Attualmente in fase di realizzazione, la struttura sorgerà a Pioltello – alle porte di Milano – su un’area di 30mila mq, in grado di ospitare fino a 10mq netti di sale dati, e sarà operativa entro la primavera 2016.
Con questo nuovo Data Center, WholeData intende gettare le basi per il potenziamento dell’ecosistema Internet nazionale, storicamente concentrato in un unico sito a ovest di Milano. Internet Park si propone come una struttura altamente affidabile e tecnologicamente avanzata, capace di affiancarsi allo storico nodo Internet nazionale di via Caldera, sede del MIX (Milan Internet Exchange), il principale punto di interscambio in Italia per oltre 150 Internet Service Provider.

Ed è stato proprio il MIX – nelle cui sale dati scorrono oltre 300 Gbit/s di traffico web nostrano con ritmi di crescita annua del 50% – il primo a credere nel progetto di WholeData: all’interno di Internet Park sarà, infatti, presente un’intera sala dati dedicata alla società, per garantire maggior affidabilità al traffico Internet nazionale in linea con lo sviluppo dell’economia digitale di questi anni.

Joy Marino, Presidente MIX
La presenza in un data center con le caratteristiche tecniche e di neutralità del sito di Wholedata consentirà a MIX di poter ampliare e ridondare la propria infrastruttura mantenendo i livelli di continuità del servizio ad oggi in essere nel Campus di Caldera. Questo è un primo passo orientato non solo a consolidare, ma anche a sviluppare ulteriormente Milano e il suo hinterland quale maggior nodo delle telecomunicazioni in Italia.

Internet Park è stato ideato e progettato grazie alla decennale conoscenza del mercato italiano di Cristiano Zanforlin, Managing Director di WholeData e figura di riferimento nel mondo italiano dei Data Center, con oltre 16 anni di esperienza del settore. Il progetto di WholeData si propone come nuova infrastruttura al servizio di aziende che necessitano di ampi spazi per lo storage e la gestione dei dati, in un’area in cui la connettività è gestita separatamente grazie alle numerose reti presenti nel sito.

Cristiano Zanforlin, Managing Director di WholeData
L’obiettivo principale di WholeData è offrire, con un progetto italiano, un campus tecnologico di nuova generazione che garantisca continuità e sicurezza ai sistemi IT e alle reti dei propri clienti. Inoltre, il nostro progetto è davvero aperto a tutti, perché assume una posizione di totale neutralità rispetto ai settori della Connettività e dell’Infomation Technology, costituito da Carrier, Internet Service Provider, System Integrator e Cloud Provider.

WholeData garantisce elevati standard di affidabilità e sicurezza della struttura, che è realizzata secondo regole antisismiche in Classe d'uso IV – la massima, riservata agli edifici strategici ed essenziali. Scegliendo Internet Park, le aziende e le istituzioni italiane in via di digitalizzazione potranno archiviare tutti i propri dati, anche quelli considerati confidenziali e sensibili, in un data center installato all’interno del Paese e soggetto alla severa normativa italiana sulla tutela dei dati personali. Il sito sarà inoltre gestito da personale presente 24 ore su 24 e utilizza i 5 livelli di sicurezza fisica, offrendo un controllo della struttura di tipo “military grade” e un’elevata affidabilità in termini di funzionamento.

L’altro aspetto che contraddistingue il progetto è la modularità: lo scheletro dell’intera struttura è stato costruito in maniera tale da poter adattare i diversi spazi IT alle necessità dei singoli clienti, nonché alle evoluzioni tecnologiche previste per i prossimi anni. Inoltre, le grandi Sale Dati saranno disponibili secondo un modello di business unico in Italia che consente al cliente di poter usufruire di spazi ed energia scegliendo tra due alternative formule contrattuali: l’affitto o l’acquisto. La lunga durata contrattuale, essenziale nei grandi Data Center Wholesale, è garantita dalla proprietà del campus.

La posizione scelta per la realizzazione del data center Internet Park – Pioltello, alle porte di Milano – è assolutamente strategica, perché situata dalla parte diametralmente opposta di Milano rispetto al sito di Via Caldera. Inoltre, le dorsali ottiche di numerosi operatori ed enti pubblici come Città Metropolitana di Milano, Fastweb, Telecom Italia, Wind, Interoute, Metroweb e Retelit sono già presenti ai confini del futuro campus e potranno, quindi, garantire elevatissimi livelli di connettività.

L'impianto tecnologico del data center è stato progettato per aumentare l’efficienza e ridurre sensibilmente la bolletta energetica dei clienti. Il progetto è registrato al programma di certificazione LEED Green Building Council con target Platinum: ad oggi, Internet Park si candida a diventare l’unico data center in Italia – e il terzo in tutta Europa – in grado di rispondere a requisiti così alti di ecosostenibilità. WholeData utilizzerà, inoltre, le più recenti tecnologie di free cooling per garantire un coefficiente P.U.E. (Power Usage Effectiveness) fino a 1,25.

Il progetto Internet Park è stato sviluppato, per scelta di WholeData, coordinando un team di alto livello composto dalle più quotate società di ingegneria specializzate nella realizzazione di data center. ll masterplan e il design architettonico sono stati sviluppati in collaborazione con IN-SITE planning & building, società specializzata nella governance dei complessi processi operativi inerenti la realizzazione di data center. Il concept impiantistico e il successivo progetto definitivo è stato sviluppato dall’ufficio italiano del gruppo Deerns, società di ingegneria e consulenza presente in 12 Paesi con 23 uffici e che ha progettato Data Center per una potenza complessiva di 1000MW IT di cui 300 MW con PUE inferiore a 1, 2. Deerns è anche la società responsabile del processo di certificazione LEED per il progetto Internet Park con l’obiettivo di raggiungere una certificazione LEED Platinum. Le attività di peer evaluation progettuali e il collaudo del centro verranno svolte da Ariatta - Ingegneria dei Sistemi, società leader in Italia nella progettazione di Data Center di altissima affidabilità e di grandi dimensioni.