Ruckus Wireless presenta il primo data plane virtuale Wi-Fi

Ruckus Wireless presenta il primo data plane virtuale Wi-Fi

Ruckus Wireless porta sul mercato il primo data plane virtuale del settore per il Wi-Fi, capace di separare il traffico dati dal traffico di controllo sulle grandi reti wireless.
I carrier e le grandi aziende potranno ora beneficiare di una flessibilità senza precedenti per le implementazioni di rete attraverso l’installazione di molteplici soluzioni per la gestione dei flussi di dati all’interno di una rete distribuita al fine di aiutare a ottimizzare i costi e le prestazioni sulla base delle esigenze degli utenti.
Il nuovo software Virtual SmartZone Data Plane (vSZ-D) lavora con i controller Virtual SmartZone di Ruckus, che offrono un sistema basato sul software per la gestione delle reti wireless. In solo un anno, Virtual SmartZone ha riscontrato un forte interesse da parte del mercato e conta più di 700 clienti nelle reti di produzione e oltre 200.000 access point gestiti. Virtual SmartZone rappresenta un’eccellenza nel settore NFV (network functions virtualization) in quanto incorpora le funzioni di rete chiave all’interno di un software in grado di funzionare su qualsiasi hardware standard.

Virtual SmartZone Data Plane offre un approccio flessibile e conveniente per aggregare e incanalare i dati degli utenti finali a seconda delle specifiche esigenze applicative o della politica di sicurezza. Il tunneling, tradizionalmente, comporta un aumento dei costi e una riduzione delle prestazioni, richiedendo al contempo costosi controlli fisici da replicare presso ogni sito e aumentando i costi di hardware e manodopera proporzionalmente alla crescita della rete. Al contrario, vSZ-D distribuisce il carico di lavoro su molteplici sistemi economici che richiedono una singola sessione di controllo insieme a implementazioni poco costose di VSZ-D in siti remoti. I dati si muovono più velocemente perché possono bypassare il controllo con un impatto incrementale su ciascun sito.
Funzionalmente, il vSZ-D è gestibile dal controller Virtual SmartZone, consentendo di scalare in maniera indipendente dai piani di controllo e dai dati. Molteplici soluzioni vSZ-D possono essere implementate in siti distribuiti - o uno di questi può essere posizionato centralmente, aiutando ad abilitare la massima flessibilità di progettazione della rete. Il design basato sull’NFV abbatte le limitazioni in termini di implementazione dovute all’hardware e alla posizione geografica.
I controller Virtual SmartZone sono dotati di un incredibile livello di flessibilità: possono scalare fino a 300.000 dispositivi, offrire tenancy singola e multipla e abilitare un "WiFi-as-you-grow" per le reti, al fine di espandersi e adattarsi alle mutevoli esigenze del proprio business. La piattaforma software SmartZone supporta tutti gli access point ZoneFlexTM di Ruckus, sia da esterno che da interno.

Le caratteristiche chiave di vSZ-D comprendono:
• Tunneling criptato dei dati: fornisce opzioni flessibili per il tunneling dei dati da ogni tipologia di LAN virtuale (VLANs), compresa la cifratura del traffico ospite; il tunneling dei dati relativo al punto vendita in conformità con la PCI; tunneling del traffico VoIP e il roaming diretto tra due sottoreti
• Scaling dinamico del data plane: offre scalabilità e resilienza per grandi implementazioni che supportano 1 Gbps, 10 Gbps o una capacità di trasmissione più elevata - che possono essere regolati in modo dinamico, senza bisogno di aggiornamenti software.
• Architettura cluster: fornisce scalabilità e resilienza per grandi implementazioni supportando fino a 30.000 access point e 300.000 dispositivi. Un controller Virtual SmartZone può gestire fino a due vSZ-D e quattro cluster di controller sono in grado di gestire fino a 8 soluzioni di vSZ-D.
• Supporto per hypervisor multipli: offre un supporto iniziale per due dei motori di virtualizzazione più diffusi nel settore - VMware vSphere e KVM (OpenStack).
vSZ-D è disponibile da subito in qualità di estensione dei controller esistenti Virtual SmartZone di Ruckus – offerti in versione premium (vSZ-H) per carrier e grandi aziende e in versione base (vSZ-E) per imprese di grandi e medie dimensioni. I clienti dovranno aggiornare i loro controller vSZ-H o vSZ-E alla versione 3.2 per poter iniziare ad utilizzare il software vSZ-D. Il prezzo di Virtual SmartZone parte da un costo di $995 dollari per soluzione, più $100 dollari per singola licenza access point.
Il software Virtual SmartZone estende la tecnologia Smart Wi-Fi che ha reso Ruckus così popolare, comprese le innovative soluzioni proprietarie quali la tecnologia dell’antenna adattiva BeamFlex, la selezione predittiva dei canali ChannelFly, il meshing d’auto-ottimizzazione della rete SmartMesh e la sicurezza Wi-Fi Dynamic PSK - che aiutano Ruckus a offrire un Wi-Fi affidabile, sicuro, scalabile e ad alte prestazioni per le aziende e i service provider.