Sphere 3D RDX+ ottimizzata tempi e capacità per il backup

Sphere 3D RDX+ ottimizzata tempi e capacità per il backup

Tandberg Data, controllata Sphere 3D, rende disponibile la nuova piattaforma RDX QuikStation, disponibile in un'inedita configurazione a 4-bay e capacità di 3 TByte per cartuccia.
L'aggiornamento del software e l'incremento della velocità di trasferimento dati possono portare a una riduzione dei tempi di backup fino al 30% e quindi a una riduzione dello spazio occupato fino al 50% rispetto alla precedente versione.
La RDX QuickStation, progettata come appliance specializzata nel backup, offre protezione automatica dei dati, funzioni di disaster recovery remoto e archiviazione di grandi quantità di dati. La nuova soluzione è realizzata sulla base della premiata e brevettata tecnologia RDX per dischi rimovibili, che recentemente ha superato un nuovo traguardo: il raggiungimento di oltre un exabyte di capienza di storage installata in oltre 750.000 sistemi RDX, a dimostrazione di una diffusione globale.

Nilesh Patel, VP of Product Management and Marketing di Sphere 3D
Aumentare la capienza del backup dei dati senza incrementare proporzionalmente la finestra di backup e senza occupare maggiori spazi nel data center rimane oggi una delle maggiori sfide per la maggior parte degli amministratori IT. Siamo convinti che le altre appliance specializzate nel backup non siano in grado di offrire lo stesso livello di integrazione e versatilità della RDX QuickStation con il software di backup AccuGuard, che include la deduplica, automatizza il backup disk-to-disk, diminuisce gli ingombri di storage e spazio occupato nel data center e riduce la finestra di backup. Grazie alla capacità di mantenimento dei dati dello storage rimovibile remoto (off-site o off-the-rack), gli amministratori IT possono disporre di una capienza di backup praticamente illimitata senza aumentare i costi diretti legati all'infrastruttura.

La nuova versione della RDX QuickStation capace di alloggiare quattro unità disco offre connettività iSCSI per una facile integrazione nelle infrastrutture fisiche e virtuali esistenti e un minore ingombro rack da 19" 1U, affiancandosi a quella già esistente a 8-bay con un ingombro 2U. La nuova RDX QuickStation supera i limiti di capienza delle soluzioni a singolo disco "spalmando" i dati su tutte e quattro le unità. Quando un volume su un singolo media RDX viene ampliato continua a mantenere tutti i vantaggi RDX di rimovibilità e protezione dei dati del cliente. Per avere il massimo delle prestazioni e della resilienza, la nuova RDX QuickStation offre due porte cablate Gigabit Ethernet (GbE) con funzionalità di bilanciamento del carico e failover. Grazie ai media rimovibili RDX ad alta capienza, la RDX QuickStation offre storage online abbinato a storage offline dalla capienza illimitata. Una consolle di gestione integrata multi-lingua e basata su web semplifica la configurazione, il controllo e la gestione in sicurezza della RDX QuickStation da remoto tramite un browser web standard. Anche gli aggiornamenti e la manutenzione automatica del software vengono eseguiti tramite connessione Internet.

Il nuovo taglio da 3 TByte delle cartucce a disco RDX di Sphere 3D incrementa la capienza del backup online fino al 50% per le aziende che già utilizzano le precedenti generazioni delle appliance RDX QuickStation e QuickStor o i sistemi di storage RDX QuikStor, RDX QuickStation, e Imation RDX Storage.

Il software per la protezione dei dati AccuGuard, disponibile con la RDX QuickStation, offre funzionalità affidabili e automatiche di backup e ripristino. La sua potente capacità di deduplica riduce efficacemente lo spazio occupato dai dati fino a venti volte. AccuGuard ottimizza i dati alla fonte, migliorando così drasticamente la finestra di backup e la banda utilizzata in rete. AccuGuard offre supporto a SQL 2014, così come al sistema operativo Windows 10.

Già disponibile presso i rivenditori partner autorizzati di Sphere 3D, la QuickStation 4 ha prezzi di listino suggerito al pubblico a partire da 1.999 USD.