Aruba, ecco i nuovi pacchetti di Cloud Object Storage

Aruba, ecco i nuovi pacchetti di Cloud Object Storage

Aruba porta sul mercato i nuovi pacchetti di Cloud Object Storage, per poter venire incontro alle esigenze di un’utenza sempre più variegata e abilitando l’accesso FTP.
Si tratta di una componente strategica per Aruba, come ci ha confermato il Direttore Marketing Stefano Sordi, a SMAU 2015.
Il Cloud Object Storage di Aruba è una soluzione basata su modello IaaS che consente di creare e gestire spazi di storage su cui poter memorizzare tutti i dati desiderati: uno strumento sicuro, affidabile e flessibile, che garantisce di distribuire qualsiasi tipologia di file. Cloud Object Storage, basato sul protocollo HTTP (web), consente di accedere ai propri dati velocemente da qualsiasi computer, tablet o dispositivo mobile assicurando un'elevata capacità di storage, semplicità nelle operazioni e totale controllo sui propri dati.
Aruba propone due tipologie di piani tariffari differenti: l’uno a consumo (Pay-Per-Use) con tariffazione oraria e l’altro a pacchetto con tariffazione mensile, ideale per un utilizzo costante e continuativo ad un prezzo agevolato. Proponendo un costo al TB estremamente conveniente, la società offre – ad esempio - il pacchetto da 1 TB a soli 28,99 euro/mese e quello da 10 TB a soli 229 euro/mese. Per i pacchetti destinati alla Large Enterprise, il prezzo è ancora inferiore (con oltre il 70% di risparmio rispetto al prezzo di listino): il pacchetto da 20 TB costa solo 399 euro mentre il pacchetto più grande, da 50 TB, ora costa 949 euro.

Aruba ha, inoltre, abilitato al proprio Cloud Object Storage anche l’accesso FTP (anche nella versione sicura TLS), sistema che va ad aggiungersi al protocollo S3 già esistente. In tal modo ogni attività registrata su un protocollo è immediatamente fruibile anche dall’altro e viceversa: ciò consente al cliente di utilizzare entrambi i protocolli contemporaneamente. L’FTP offre una maggiore facilità di utilizzo rispetto al protocollo S3 e consente l’accesso anche tramite i comuni client FTP, Windows Explorer, client mobili, appliance automatici (ad esempio videocamere per video sorveglianza) oltre ai normali browser: Internet Explorer, Chrome e Firefox, garantendo alla soluzione maggiore praticità e utilizzabilità.

I nuovi pacchetti e i nuovi prezzi di Cloud Object Storage sono disponibili su tutti i data center di Aruba: in Italia, Repubblica Ceca, Francia, Germania e Inghilterra.