Siemens acquisisce CD-Adapco

Siemens acquisisce CD-Adapco

Siemens acquisisce CD-Adapco, società attiva nella simulazione fluidodinamica computazionale (CFD), un’operazione dal valore di 970 milioni di Dollari.
Con 900 collaboratori, CD-Adapco ha chiuso l’ultimo esercizio fiscale con un fatturato vicino ai 200 milioni di Dollari e con margini a doppia cifra. In media, la società ha incrementato il proprio fatturato - a valuta fissa - di oltre il 12% ogni anno nei passati tre esercizi fiscali. Siemens prevede che questo mercato continuerà a crescere nello stesso modo anche in futuro.

CD-Adapco è una società globale di simulazione ingegneristica con un’unica visione per la cosiddetta Multidisciplinary Design eXploration (MDX). La simulazione ingegneristica consente di avere un flusso di informazioni più affidabile all’interno dei processi di progettazione che guidano l’innovazione e diminuiscono i costi di sviluppo del prodotto. Gli strumenti di simulazione di CD-Adapco, con il prodotto di punta STAR-CCM+, consentono agli ingegneri di sviluppare progetti migliori, più velocemente. CD-Adapco conta ad oggi oltre 3.200 clienti nel mondo. Il software di proprietà è attualmente utilizzato da 14 delle 15 più grandi aziende produttrici di auto, dai primi 10 fornitori dell’industria aerospaziale e da 9 su 10 dei più grandi produttori nei settori dell’energia e della marina.

Il CEO e Presidente di CD-Adapco Sharron MacDonald
Sono contenta sia per i dipendenti sia per i clienti di CD-Adapco. Le opportunità che deriveranno dall’acquisizione di Siemens sono infiniti. La visione dei nostri fondatori si realizzerà nell’integrazione di queste tecnologie di produzione e ingegneria di classe mondiale e in una strategia di business che consentirà alla simulazione ingegneristica di avere un maggiore impatto sui prodotti e sulle aziende come mai prima d’ora.

CD-Adapco sarà integrata all’interno della Divisione Digital Factory (DF) di Siemens all’interno della BU PLM. DF è leader industriale nella tecnologia di automazione e fornitore principale di software PLM (Product Lifecycle Management).

La Divisione Digital Factory si occupa di tutti i mercati di Siemens relativi a diversi settori manifatturieri quali automotive, aerospaziale, costruzione macchine ed elettronica. Il portfolio include tecnologie hardware e software, a elevate prestazioni, che consentano la completa integrazione dei dati provenienti da attività di progettazione, di produzione e di acquisto. Siemens è attualmente l’unica azienda in grado di offrire tecnologie che coprono l’intero ciclo di vita dalla progettazione del prodotto alla produzione fino ai servizi correlati. In questo modo le aziende produttrici di tutto il mondo sono in grado di migliorare la flessibilità e l’efficienza dei loro processi e di ridurre il proprio time-to-market.