AMD FirePro S7150, le GPU per ambienti virtualizzati

AMD FirePro S7150, le GPU per ambienti virtualizzati

AMD svela le GPU “hardware-virtualized” FirePro S7150 e S7150 x2, dotate di tecnologia MxGPU e pensate per il cloud, ambienti VDI e remote workstation.
La famiglia FirePro Serie S nasce per supportare gli ambienti virtualizzati e si propone come la prima soluzione in grado di rendere “virtuali” le peculiarità proprie di una GPU. L’architettura così ottimizzata è in grado di offrire performance elevate e consistenti, oltre a una maggiore sicurezza condivisa tra le diversa macchine virtuali. Con MxGPU è possibile controllare la GPU in modo programmato, per offrire un livello di qualità predefinito per gli utenti.

La nuova piattaforma si basa sullo standard PCI Express SR-IOV (Single Root I/O Virtualization) ed è in grado di gestire lo scheduling per la distribuzione QoS verso gli utenti. Non solo, è in grado di preservare l’integrità delle macchine virtualizzate e dei rispettivi applicativi adottando una logica di isolamento della memoria a livello hardware. Ciò evita che una singola VM possa accedere all’area dati riservata a un’altra VM.
MxGPU permette inoltre di mantenere la piena compatibilità con tutte le API più diffuse, come DirectX e OpenGL, e con API di calcolo come OpenCL.

In questo contesto, le schede grafiche per server AMD FirePro S7150 e FirePro S7150 x2 combinano performance per carichi di lavoro virtualizzati e un interessante rapporto performance-per-Dollar. Possono essere impiegate efficacemente in ambienti VDI per applicazioni CAD, media entertainment e per l'ufficio.
La piattaforma offre un’elevata scalabilità, una singola S7150 con 8 GByte di RAM è in grado di gestire sino a 16 utenti simultaneamente, mentre la variante S7150 x2 con 16 GByte può controllare sino a 32 istanze concorrenti.
In particolare, S7150 x2 offre prestazioni di calcolo floating point di 7,54 (3,77 per GPU) TFlops in modalità single-precision e 500 GFlops in double-precision.

Entrambe le board si basano sull’architettura AMD Graphics Core Next (GCN) e incorporano memoria GDDR5 ECC con bus dedicato a 256 bit.
Grazie ad AMD PowerTune è possibile gestire in modo intelligente le attività della GPU e l'assorbimento di potenza, ottimizzando i consumi in rapporto ai carichi di lavoro.
Le due board saranno disponibili nella prima metà del 2016.

Sean Burke, Corporate Vice President e General Manager, Radeon Technologies Group di AMD
La linea di GPU per la virtualizzazione hardware di AMD è un altro brillante esempio del nostro impegno verso i clienti, per offrire una grafica all'avanguardia e il pieno supporto della API. Abbiamo creato le innovative GPU AMD FirePro Serie S per assicurare elevate performance e affidabilità per un’esperienza grafica multiutente svincolata dai costi di licenza per singolo utente.