VMware, il digital workspace e l’hyper-converged infrastructure

VMware, il digital workspace e l’hyper-converged infrastructure

VMware svela in dettaglio la propria visione per il digital workspace, la piattaforma Workspace ONE, VMware Horizon, e le soluzioni per l’hyper-converged infrastructure e vRealize Suite 7.
L’intero ecosistema rappresenta un ulteriore passo avanti per abilitare un posto di lavoro digitale sicuro, indispensabile per portare a maturazione le numerose opportunità di business correlate alla digital transformation.
Non solo, l’infrastruttura proposta consente di gestire in modo più efficiente gli utenti, i dispositivi e le applicazioni e permette di semplificare l’implementazione e la gestione del cloud ibrido tramite l’approccio Software-Defined.

A delineare la visione della società e l’approccio operativo sui diversi fronti sono intervenuti Alberto Bullani e Rodolfo Rotondo, rispettivamente Regional Manager e Business Solution Strategist di VMware, oltre a Marenza Altieri Douglas, Enterprise Account Executive di Airwatch.

Entrando in dettaglio, VMware ha svelato le peculiarità della piattaforma Workspace ONE, che integra identità, gestione dei dispositivi e distribuzione delle applicazioni
Si tratta di un ambiente studiato per facilitare il controllo e la gestione fluida di ambienti di lavoro flessibili e delle infrastrutture che hanno abbracciato la filosofia BYOD.
Il digital workspace VMware risponde alle esigenze di business mobility e dell’IT aziendale aggregando i dispositivi, le applicazioni e i servizi e gestendoli al tempo stesso in sicurezza attraverso accesso e identità unificati e comuni. Seguendo un concetto di base che privilegia la semplicità lato utente e una security di alto livello per il controllo di amministratori e i CIO, questo digital workspace potrà dare all’IT un modo più efficiente e semplificato di gestione degli utenti, dei dispositivi e delle applicazioni. Sarà in grado di fornire agli utenti finali un modo semplice di accedere senza problemi a tutte le risorse aziendali, indipendentemente dal tipo di dispositivo e offrirà alle line of business una piattaforma sicura e potente su cui costruire e ricostruire i processi di business per disporre di una forza lavoro mobile più efficiente per competere nel mercato.
VMware Workspace ONE offrirà uno spazio di lavoro digitale che integra le tecnologie di gestione dei dispositivi, di application delivery e di gestione delle identità per offrire vantaggi combinati su una singola piattaforma mobile e consentire una gestione sicura e la delivery di risorse aziendali critiche con un accesso semplice. In particolare saranno disponibili un accesso Self-Service Consumer-Grade a Cloud, Mobile e Applicazioni Windows, il tutto abilitando una massima libertà di scelta per il device da utilizzare, sia esso iOS, Android o Windows 10. VMware Workspace ONE garantisce l’accesso ai principali strumenti di produttivià, come: Mail, Calendar, Content e Chat, Evernote, Gmail e Yahoo! Mail, Atlassian Jira, GitHub, e Jenkins.
La piattaforma garantisce inoltre la massima sicurezza dei dati e una Endpoint Compliance con accesso condizionato, oltre a Delivery e Automazione in tempo reale.

Le novità VMware includono Horizon 7 e Horizon Air, per una delivery delle applicazioni e del desktop veloce e affidabile. VMware Horizon 7 consente il rilascio di applicazioni e desktop virtuali personalizzati insieme a un nuovo protocollo di visualizzazione ottimizzato per il cloud.
VMware Horizon Air, invece, offre nuova funzionalità in modalità ibrida, per semplificare la delivery delle applicazioni e del desktop, il tutto combinando i vantaggi delle infrastrutture iper-convergenti (HCL) e di Virtual SAN.

Sommario