Mitel annuncia l'accordo definitivo per l'acquisizione di Polycom

Mitel annuncia l'accordo definitivo per l'acquisizione di Polycom

Mitel e Polycom annunciano che il 15 aprile hanno stipulato un accordo definitivo di fusione secondo cui Mitel acquisirà per contanti e scambio di azioni tutte le azioni ordinarie Polycom.
Le azioni in circolazione hanno un valore di circa 1,96 miliardi di Dollari. In base ai termini dell'accordo, gli azionisti Polycom avranno diritto a 3,12 Dollari in contanti e 1,31 azioni ordinarie di Mitel per ogni azione ordinaria di Polycom, o 13,68 Dollari in base al prezzo di chiusura di un'azione ordinaria Mitel al 13 aprile 2016. La transazione ha rappresentato un premio del 22% per gli azionisti Polycom, valutato sui prezzi "non influenzati" delle azioni Mitel e Polycom del 5 aprile 2016 e si prevede si chiuda nel terzo trimestre del 2016 con l'approvazione degli azionisti, degli organi di regolazione la regolamentazione di altre condizioni di chiusura.

Il settore della Comunicazione e Collaborazione sta attraversando un periodo di intenso cambiamento che sta rapidamente ridisegnando il panorama competitivo abbattendo le barriere tra mercati precedentemente distinti e domini tecnologici. Attraverso una serie di acquisizioni strategiche, Mitel ha capitalizzato con successo sulle dinamiche di mercato e ha trasformato la società per aiutare i clienti a operare in modo più efficiente ed economico. La fusione di Mitel e Polycom creerà un nuovo leader del settore unendo la leadership riconosciuta di Mitel come pioniere nelle comunicazioni globali con quella di Polycom, che vanta un portfolio completo per il mercato delle audio e videoconferenze.
La nuova società avrà sede a Ottawa (Canada) e opererà sotto il nome di Mitel, pur mantenendo il marchio Polycom. Richard McBee, Amministratore Delegato di Mitel guiderà la nuova società. Steve Spooner, Direttore Finanziario di Mitel, manterrà il suo ruolo. AL completamento della transazione proposta, si prevede che gli amministratori di Polycom assumeranno due posizioni nel board di Mitel. Una volta unita, la nuova società avrà una forza lavoro mondiale di circa 7.700 dipendenti.

Rich McBee, CEO di Mitel
Mitel ha una visione semplice per fornire ai clienti soluzioni funzionali di comunicazione e collaborazione. Per dar vita a questa visione stiamo metodicamente sistemando i pezzi del puzzle che permettono di fornire una customer experience senza soluzione di continuità tramite qualsiasi dispositivo e qualsiasi ambiente. Polycom è uno dei marchi più rispettati nel mondo ed è sinonimo di alta qualità e capacità di ottenere audio e videoconferenze innovative che sono oggi la norma per le attività quotidiane. Insieme ai sistemi di comunicazione vocale di Mitel, la nuova società avrà le capacità e la tecnologia necessaria per fornire soluzioni davvero integrate ad aziende e fornitori di servizi in ambienti aziendali, mobili e cloud.

Peter Leav, Presidente e CEO di Polycom
Polycom e Mitel insieme vogliono portare un valore significativo ad azionisti, clienti, partner e dipendenti in tutto il mondo. Siamo ansiosi di lavorare a stretto contatto con il team di Mitel per assicurare una transizione graduale e una continua innovazione per portare il luogo di lavoro del futuro ai nostri clienti.

La nuova società avrà una piattaforma finanziaria significativamente più ampia con portata, scala e leva operativa necessaria per espandersi strategicamente in un mercato in continua evoluzione. I dati di sintesi della transazione includono:

· Diversa base di reddito con vendite pro forma di circa 2,5 miliardi di dollari nel 2015;
· Forte generazione di flussi di cassa con EBITDA pro forma di circa 350 milioni di dollari nel 2015;
· Rafforzamento del bilancio con leva del debito netto pro-forma 2015 di Mitel ridotto da 3,8 a 2,1;
· Previsione di crescita per gli azionisti Mitel nel 2017;
· Sinergie operative anticipate di circa 160 milioni di dollari entro il 2018, guidate dall'ottimizzazione della supply chain, dal consolidamento dei servizi e delle economie di scala.